Scatto di BPER Banca a Milano: c’è un nuovo piano per l’organico

Violetta Silvestri

24/09/2021

24/09/2021 - 12:08

condividi

Azioni BPER Banca in deciso rialzo a Piazza Affari: il titolo guadagna oltre il 2% dopo l’annuncio di un piano di riassetto del personale. Quale impatto sui conti dell’istituto?

Scatto di BPER Banca a Milano: c'è un nuovo piano per l'organico

Azioni BPER Banca in evidenza oggi negli scambi milanesi: il titolo sta guadagnando oltre il 2%, in controtendenza rispetto all’andamento di Borsa.

A spingere la quotazione oggi è l’arrivo di un nuovo piano per il personale, con uscite e ricambio generazionale previsto e approvato dal Cda della banca. Cosa prevede e come impatterà sui conti?

Intanto, Piazza Affari ha ben recepito il cambiamento e le azioni BPER Banca scambiano a 1,83 euro con un balzo del 2,37% alle ore 11.32.

Azioni BPER Banca spinte dal riassetto organico: cosa prevede?

Il titolo BPER Banca risponde positivo negli scambi in Borsa al piano di riassetto dell’organico approvato dal Cda.

Nello specifico, l’istituto procederà alla diminuzione del personale, favorendo l’uscita di 1.700 impiegati. La riduzione cresce a più di 2.000 unità se si conteggiano anche quelle stabilite dall’accordo con Intesa Sanpaolo.

Ci sarà una pianificazione di nuovi ingressi con lo scopo di incentivare il ricambio generazionale.

Tutti questi interventi sono stabiliti nelle linee guida del business plan 2022-2024, ancora non chiuso definitivamente. Entro il 2024 sarà completato il piano di riassetto con un costo della manovra che verrà inserito nel bilancio 2021.

Le azioni BPER Banca continuano a guadagnare nella seduta odierna e alle ore 11.50 circa scambiano con un rialzo del 2,04%.

Quale impatto sui conti per la Banca? Le stime

In vista di un tale ridimensionamento del personale, gli analisti prevedono un impatto su costi e utili.

Nel dettaglio, secondo Goldman Sachs il taglio del personale, considerando anche le nuove assunzioni, sarà del 4-5% corrispondente a un costo una tantum di 170 milioni di euro al lordo delle imposte.

Per gli analisti, mettendo insieme le previsioni di un utile netto a +9% nel 2025, applicando l’impatto totale sui costi del personale e un’incidenza di 37 punti base di Cet1 sulla manovra nel 2021 con un indice di solidità al 13,5% a giugno, l’utile per azione può crescere del 7% nel periodo 2022-2022.

Il rating è sempre buy e il target price a 2,7 euro, mettendo in evidenza che tale riassetto dell’organico non è stato accompagnato da un piano chiusura di filiali.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.