Autostrade: cosa accadrebbe con la revoca delle concessioni? Le conseguenze

Autostrade: quali conseguenze avrebbe la revoca delle concessioni? Si stimano effetti sui mercati europei

Autostrade: cosa accadrebbe con la revoca delle concessioni? Le conseguenze

Quali conseguenze potrebbe avere la revoca delle concessioni ad Autostrade per l’Italia?

Una domanda lecita alla luce delle ultime notizie sul tema e delle recenti dichiarazioni di Giuseppe Conte, che hanno provocato un vero e proprio tracollo delle azioni Atlantia a Milano.

Secondo alcune indagini la revoca delle concessioni ad Aspi potrebbe avere conseguenze tanto importanti da arrivare a toccare anche i mercati obbligazionari e bancari d’Europa.

Aspi verso revoca concessioni: quali conseguenze?

Stando alle ultime analisi riportate dall’AGI, la revoca delle concessioni ad Autostrade per l’Italia determinerebbe un default da 19 miliardi di euro. Non avendo i fondi per ripagare i 10 miliardi di debito (a causa del Milleproroghe) la controllata sarebbe costretta a dichiarare fallimento.

Uno sviluppo, questo, che finirebbe per ripercuotersi sul saldo dei 9 miliardi di debito di Atlantia (controllante all’88% oltre che garante di 5 miliardi di debito di Aspi). Ma non è tutto.

Le conseguenze della revoca delle concessioni finirebbero per abbattersi anche sui mercati obbligazionari e bancari del Vecchio Continente e questo perché il debito di cui sopra è composto principalmente da titoli detenuti da investitori internazionali e da istituzioni finanziarie del calibro della BEI, oltre che ovviamente da soggetti italiani come CDP o istituti di credito quali UniCredit.

Lo stesso capitale di Aspi è nelle mani degli istituzionali esteri come Allianz (7%) e Silk Road Fund (5%).

Le conseguenze di una revoca delle concessioni, dunque, potrebbero essere pesanti. Lo scenario, ha concluso l’indagine riportata dall’AGI, potrebbe scoraggiare qualsiasi nuovo investimento in Italia.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories