Autogrill cede le attività autostradali canadesi

Luca Fiore

27 Maggio 2019 - 09:20

L’operazione è relativa a 23 Travel Centres sulle autostrade 400 e 401 in Ontario (Canada), gestite con il marchio ONroute

Autogrill cede le attività autostradali canadesi

Autogrill ha annunciato che la controllata americana HMSHost Corporation, tramite alcune società controllate, ha completato la cessione di tutte le sue attività nei Travel Centres sulle autostrade del Canada.

Le attività sono rappresentate dalle partecipazioni detenute dalle canadesi HMSHost Motorways Inc. e HMSHost Motorways L.P, in tre distinte partnership cui si aggiungono le attività in concessione di tre aree di servizio interamente possedute e gestite da SMSI, controllata di HMSHost.

Anche KD Infrastructure, partner di HMSHost nelle tre partnership, cede contestualmente le sue quote di partecipazione.

Autogrill: fatturato a 111 milioni nel 2018

L’acquirente, un consorzio guidato da Arjun Infrastructure Partners e da Fengate Capital Management, ha acquistato le attività di HMSHost e KDLP in tutte le 23 aree di servizio.

Le concessioni hanno durata fino al 2060 e nel 2018 hanno realizzato un fatturato annuo complessivo pari a 111 milioni di dollari USA.

Autogrill: corrispettivo di HMSHost a 190 mln

La porzione di corrispettivo di pertinenza di HMSHost è pari 255 milioni di dollari canadesi, pari a circa 190 milioni di dollari USA.

L’accordo prevede corrispettivi aggiuntivi basati su iniziative successive al closing.

Azioni Autogrill sopra quota 9 euro

In avvio di contrattazioni, le azioni Autogrill segnano un rialzo dello 0,89% portandosi a 9,05 euro.

Negli ultimi tre mesi, le azioni Autogrill registrano un incremento di 16 punti percentuali.

Da non perdere su Money.it

Argomenti

# Italia
# Canada

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.