Audi A6 Avant 2018 prosegue il rinnovamento della generazione iniziato con l’A6 uscita a giugno: niente rivoluzioni da parte dei Quattro Anelli, ma soltanto l’evoluzione nell’estetica e nei motori.

La nuova A6 Avant è più spaziosa per i passeggeri con più tecnologia e motorizzazioni mild hybrid. Per vederla da vicino, dopo la presentazione a Ginevra, bisognerà aspettare settembre.

Intanto vediamo le caratteristiche e il prezzo.

Audi A6 Avant 2018, caratteristiche

L’auto si ispira alla Prologue Avant Concept presentata al Salone di Ginevra 2015, ed è lunga 4 metri e 94 cm come il modello precedente, larga 1,89 e alta 1,47, aggiungendo rispettivamente 2 cm e 1 cm in più alla versione precedente.

Oltre le dimensioni, gli interni sono spaziosi e le linee più morbide: la coda non va a scendere come nella versione precedente, e questo garantisce lo spazio per i passeggeri posteriori. In generale l’auto è più slanciata. Questa nuova versione condivide i gruppi ottici con la A6, e ha cerchi fino a 21 pollici. Per l’infotainment ci sono due schermi, uno da 10,1 pollici per il GPS e uno da 8,6” per il clima, con il sistema MMI touch response.

I motori disponibili sono il 3.0 litri V6 turbo mild-hybrid a 48 Volt, con 340 CV per il benzina, e 231 o 286 CV per il Diesel. L’ibrido per il 2.0 TDI da 204 cavalli è da 12 Volt, ma in Italia arriverà solo nel 2019.

La nuova Audi A6 Avant ha diversi assistenti alla guida di serie, come la frenata automatica d’emergenza e il Cruise control adattivo.

Audi A6 Avant 2018, prezzo

La versione base partirà da circa 63mila euro, mentre il top di gamma partirà da 70mila euro.