Aston Martin DB5, un’edizione speciale come nei film di 007

Al via la produzione di 25 esemplari speciali realizzati da Aston Martin con i trucchi e le modifiche viste nei film dell’agente segreto. Prezzo da capogiro e certificazione d’autenticità.

Aston Martin DB5, un'edizione speciale come nei film di 007

Torna la Aston Martin DB5 ma nella sua versione più nota, e quindi non in quella stradale, campione di vendite negli anni Sessanta, ma in una tiratura limitata che omaggia la saga dei film di 007, completa di gadget e trucchi.

James Bond vanta moltissimi fan in tutto il mondo, protagonista prima dei romanzi di Ian Fleming e poi della saga cinematografica più longeva di sempre, e lo stesso si può dire dell’Aston Martin, marchio squisitamente britannico che deve molta della sua fama proprio ai film.

Aston Martin, in collaborazione con la EON Productions, la casa di produzione che dal 1962 realizza i film di James Bond, ha avviato la produzione di 25 repliche della DB5 utilizzata nelle scene dei memorabili inseguimenti.

Aston Martin DB5, rivive il mito

L’auto si chiamerà Goldfinger DB5, proprio per sottolineare il legame con il primo film in cui è apparsa segnando per sempre l’immaginario collettivo. I 25 modelli di Aston Martin avranno il certificato di autenticità, ma non saranno omologati per la circolazione in strada.

La replica parte dalla base della DB5 tradizionale, partendo da telai del 1963 o del 1964, ed è stata sviluppata dal supervisore per gli effetti speciali Chris Corbould, premio Oscar che ha curato otto film della saga di James Bond.

Come nel film, l’auto sarà dotata di parabrezza antiproiettile, mitra estraibili, targhe ruotanti, mozzi trancia-gomme, sistema per lanciare olio e fumo. Il colore sarà il Silver Birch, lo stesso del modello apparso nei sette film: la prima volta in Goldfinger nel 1962, poi in Thunderball (1965), Goldeneye (1995), Il domani non muore mai (1997), Casino Royale (2006), Skyfall (2012) e Spectre (2015).

Aston Martin Goldfinger DB5, prezzo da record

Le consegne partiranno nel 2020, quasi in concomitanza con il venticinquesimo lungometraggio della saga di James Bond, mentre la produzione sarà avviata a breve. Il prezzo per ognuno dei 25 esemplari sarà di 3,9 milioni di euro.

Costruita da Aston Martin a Newport Pagnell, l’auto comporterà l’uscita di scena di 25 delle 898 DB5 storiche, tutte con un valore superiore al milione di euro ciascuna.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Aston Martin

Argomenti:

Aston Martin

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.