Truffa Aruba Mail: ecco l’email che prosciuga il conto. Come proteggersi

Un’email su Aruba vi notifica dei pagamenti in sospeso, ma si tratta di una truffa che prosciuga il conto. Ecco come riconoscerla e proteggersi.

Truffa Aruba Mail: ecco l'email che prosciuga il conto. Come proteggersi

Se avete una mail Aruba e siete possessori di PEC, fate molta attenzione alle email che ricevete in questi giorni.

Come segnalato da tantissimi utenti, sta girando una nuova truffa ai danni della webmail Aruba, che mette a repentaglio dati e conti correnti. Si tratta infatti di un tentativo di phishing, che se non riconosciuto, provoca danni economici ai privati e alle aziende che usufruiscono dei servizi Aruba.

La società non è nuova agli attacchi ai danni dei suoi utenti, che ricevono spesso email forvianti, in cui si richiede ai clienti dei servizi di PEC o siti internet di inserire le preziose password di accesso.

Vediamo come riconoscere i nuovi attacchi e come proteggersi dalle false mail di Aruba.

Truffa Aruba Mail: testo della mail incriminata

La mail oggetto del tentativo di truffa ai danni dei clienti Aruba si presenta come un normale messaggio della società, che scrive ai propri utenti per riscuotere pagamenti in sospeso. A differenza dei normali tentativi di phishing a cui si è abituati, questo non presenta le solite caratteristiche. Il messaggio infatti:

  • sono scritti in italiano corretto, a differenza dei normali tentativi di phishing;
  • l’email del mittente sembra affidabile, poiché riconducibile all’apparenza al dominio Aruba.

Il testo del messaggio segnalato è il seguente:

“Gentile cliente,

Il tuo dominio é attualmente ospitato da aruba.
Malgrado parecchie richieste da noi, affrontiamo sempre il rifiuto con la vostra banca quando tenta di addebitare i costi dell’ultimo rinnovamento dei vostri servizi che ammontano a 5,42 Eur
Vi invitiamo comunque a compilare il modulo di rinnovo dei vostri servizi manualmente seguendo le istruzioni sul link qui sotto:

Accedi al modulo di pagamento=>

Vi ricordiamo che in assenza di regolarizzazione da parte vostra entro 48 ore, si procederà a sospendere definitivamente i vostri servizi.

Distinti Saluti”

L’oggetto della mail è Pagamento Necessario, ma sono diverse le mail ricevute in questi giorni dagli utenti. I messaggi sono diversi, ecco la lista completa degli oggetti delle mail incriminate:

  • Aumenta il tuo tuonomedominio.estensione capacità di archiviazione
  • Rifiuto di rinnovo – tuonomedominio.estensione
  • Ti informiamo che il dominio scadrà
  • Caselle tuonomedominio.estensione in scadenza
  • Rinnovo servizio Giga Mail
  • Dominio Disdetto
  • Abbiamo incontrato un problema di fatturazione
  • estensione – Mancato rinnovo
  • Aggiornare le informazioni di pagamento!

Truffa Aruba: come riconoscere la mail incriminata

Nonostante la mail sembrerebbe essere stata spedita dal servizio comunicazioni@staff.aruba.it, cliccando con il tasto destro sul mittente si nota che in realtà la denominazione non corrisponde alla mail, che invece è myapp@miuniwebapp.com.

Come per il link a cui fa riferimento il testo della mail che, anche se impaginato come se fosse un messaggio di Aruba.it, porta invece all’indirizzo http://a1.numericsol.com/admin/staff/, non riconducibile ad Aruba.

La mail è infatti un vero e proprio tentativo di phishing, che vuole usare la società Aruba per mettere in atto una truffa. Se avete ricevuto questa mail, o una simile, scrivete al centro assistenza aruba, e denunciate il fatto.

I numeri dell’assistenza clienti di Aruba sono:

  • +39 0575 050080 attivo dal Lunedì al Venerdì, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00;
  • +39 0575 0501 per segnalazioni tecniche fuori orario.

In questo caso ti può interessare anche: Truffa online, come si denuncia?

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Phishing

Argomenti:

Truffa Phishing

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \