Area B Milano 2019, dal 25 febbraio stop al traffico: varchi e confini

Dal 25 febbraio chiude il traffico alle auto più inquinanti con l’Area B di Milano: informazioni sui varchi e i confini della low emission zone.

Area B Milano 2019, dal 25 febbraio stop al traffico: varchi e confini

Entra in vigore l’Area B Milano con i nuovi divieti alla circolazione: da lunedì 25 febbraio la metropoli meneghina chiude il traffico alle auto più inquinanti, soprattutto i vecchi Diesel, adeguandosi ad altre metropoli europee come Londra istituendo la Low Emission Zone.

Per Milano il 2019 è l’anno della Lez, la zona a basse emissioni che ingloba l’Area C, e copre quasi il 72% della superficie della città, divenendo la zona a traffico limitato più grande d’Italia. L’amministrazione ha scelto il nome di Area B, scegliendo anche il colore distintivo blu.

Dopo un iniziale slittamento dalla prima data prevista del 21 gennaio, i varchi della Area B di Milano si accendono il 25 febbraio. Inizialmente saranno 15 i varchi previsti, per poi aumentare fino a diventare 185 entro la fine di ottobre 2020. Per accompagnare la grande novità, il Comune ha istituito un portale web, e un infopoint in centro storico.

Il provvedimento cambia la mobilità di Milano poiché riguarda un’area con 1.400.000 abitanti, pari al 97,6% della popolazione residente nel capoluogo, senza contare i lavoratori. Sono tuttavia previste delle esenzioni come dei lasciapassare per i residenti. Chi trasgredirà al divieto dovrà pagare una multa di 80 euro.

Area B, Milano: date, orari e veicoli

Le prime auto colpite dal divieto sono le auto Diesel più vecchie (Euro 1, 2 e 3), ma anche i veicoli benzina a partire da Euro 0. Lunedì 25 febbraio si fermano anche le auto a benzina Euro 0, le moto a due tempi Euro 0 e Euro 1, e i veicoli più lunghi di 12 metri.

A ottobre 2019 toccherà ai Diesel Euro 4, e a ottobre 2020 le auto a benzina Euro 1. I Diesel Euro 5 si fermeranno nel 2024 e gli Euro 6 nel 2025, con l’obiettivo di non far transitare più auto Diesel entro il 2030, secondo questo schema.

1° Stop - 25 febbraio 2019 Benzina Euro 0. Diesel Euro 1, Euro 2, Euro 3
2° Stop - ottobre 2019 Diesel Euro 4
3° Stop - 2020 Benzina Euro 1
4° Stop - 2024 Diesel Euro 5
5° Stop - 2025 Diesel Euro 6

La progressione degli stop al traffico fermerà anche i benzina Euro 4 nel 2028, arrivando ad interessare 305.700 mezzi in città. Lo stop riguarderà le auto e i tir secondo questi orari, festivi esclusi:

Dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30

Area B, Milano: varchi

A monitorare i 185 varchi ci saranno le telecamere e le pattuglie dei vigili. Inizialmente, l’Area B conterà soltanto 15 varchi, precisamente:

  1. Anassagora
  2. Pirelli
  3. Sarca
  4. Giuditta Pasta
  5. Gallarate
  6. Tofano
  7. Basilea
  8. Zurigo
  9. Gonin
  10. Baroni
  11. Cassinis
  12. Rogoredo
  13. Carlo Feltrinelli
  14. Toffetti
  15. Mecenate

Le telecamere diventeranno 98 entro la fine dell’anno e aumenteranno fino a diventare 185 entro la fine di ottobre 2020.

L’obiettivo è di tagliare in otto anni il Pm10 allo scarico di 25 tonnellate, una diminuzione che secondo le stime sarà del 14% nel 2019, il primo anno e del 24% nel 2020.

L’Area B di Milano è infatti un’avanguardia che mette la città meneghina al pari di Berlino, Londra, Parigi, Barcellona e Bruxelles e può anche essere attuata nei comuni dell’hinterland.

Sull’esempio di Milano anche Roma sta per avviare il piano che porterà ad abbandonare i Diesel nel 2024.

Area B Milano, esenzioni residenti e pass

Dal giorno del via, i cittadini avranno 50 giorni di libero accesso anche non consecutivi grazie ai lasciapassare prenotabili sul portale web. Ogni automobilista è invitato ad iscriversi per controllare e gestire gli ingressi disponibili.

Dal 2020 i bonus saranno 25 per residenti e aziende locate in città, e 5 per i non residenti. Niente sconti per taxi e Ncc che però avranno degli incentivi per il cambio auto. Le auto elettriche infatti potranno muoversi regolarmente all’interno dell’Area B. Tutte le altre esenzioni sono raccolte sul portale creato appositamente dal comune.
Di seguito la mappa con i confini dettagliati.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Viabilità

Argomenti:

Viabilità Diesel Milano

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.