Ant Group, IPO da record sospesa: cosa è successo

Ant Group è stata squalificata dalla quotazione sulla borsa di Shanghai e Hong Kong. Così la Cina ha sospeso l’IPO più grande del mondo. L’accaduto.

Ant Group, IPO da record sospesa: cosa è successo

L’IPO di Ant Group da 34,5 miliardi di dollari è stata sospesa sulle borse di Shanghai e Hong Kong dopo che Jack Ma e gli altri dirigenti della società sono stati interrogati dai regolatori cinesi.

La mossa shock è arrivata in seguito all’avvertimento da parte delle autorità di regolamentazione che la società di Jack Ma deve affrontare un controllo maggiore e sarà soggetta alle stesse restrizioni sul capitale e sulla leva finanziaria delle banche.

A due giorni dall’inizio delle negoziazioni, la Cina ha così messo un freno all’offerta pubblica iniziale più grande del mondo.

IPO Ant Group sospesa: i motivi

Non sono stati forniti molti dettagli in merito alla vicenda, ma secondo una dichiarazione rilasciata dalla borsa di Shanghai, Ant Group è stata squalificata dalla quotazione “a causa delle modifiche del contesto normativo in materia di tecnofinanza, poiché non soddisfa i requisiti in merito alla divulgazione di informazioni”.

Si tratta di una questione scottante per i mercati finanziari globali e per l’azienda.

L’incontro dei manager di Ant con la Banca popolare cinese e le autorità di regolamentazione bancaria, mobiliare e valutaria della Cina, è avvenuto dopo che Jack Ma ha criticato le banche e i regolatori accusandoli di soffocare l’innovazione e non prestare sufficiente attenzione allo sviluppo e alle opportunità per i giovani.

Nello stesso vertice il vicepresidente cinese Wang Qishan ha sottolineato l’importanza della stabilità finanziaria. “Ci dovrebbe essere un buon equilibrio tra l’incoraggiare l’innovazione finanziaria, rinvigorire il mercato, aprire il settore finanziario e costruire la capacità normativa. La sicurezza viene sempre prima di tutto”.

Le azioni Alibaba sono crollate

Le azioni di Alibaba, che possiede una partecipazione del 33% in Ant, sono scese dell’8% nel trading pre-mercato a New York.

La decisione di Ant di entrare nello STAR Market, equivalente asiatico del Nasdaq, è stata vista come una grande occasione per la Cina. L’IPO avrebbe dato ad Ant Group un valore di mercato di 315 miliardi di dollari secondo gli analisti: più grande di JPMorgan Chase & Co e di Goldman Sachs. La fintech cinese, che domina il mercato dei pagamenti digitali in Cina tramite l’app Alipay, ha stabilito il record: l’IPO di Ant Group, con quasi 35 miliardi di dollari raccolti, ha superato Saudi Aramco e Alibaba.

Argomenti:

IPO Alibaba

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories