Andrea Bocelli: quanto guadagna? Patrimonio, stipendio e incassi

28 aprile 2020 - 18:29 |

Quanto guadagna Andrea Bocelli: i conti in tasca al celebre tenore, tra carriera ventennale, affari e beneficenza. Stipendio, patrimonio e incassi del cantante lirico.

Andrea Bocelli: quanto guadagna? Patrimonio, stipendio e incassi

Quanto guadagna Andrea Bocelli? Il tenore di fama internazionale è tra i più amati, e ricchi, del panorama musicale contemporaneo: il suo patrimonio lo mette nell’Olimpo dei cantanti più pagati al mondo, tra concerti, dischi e tour che fanno spesso il pieno di incassi.

Dopo il concerto in Piazza Duomo a Milano in molti si sono chiesti quali sono i guadagni effettivi di Andrea Bocelli e quanto ammonta con esattezza il suo patrimonio: sempre elegante, protagonista di duetti memorabili e dalla voce unica, fare i conti in tasca al tenore toscano non è infatti un’operazione semplice.

Scavando però tra le attività e le vendite operate da Andrea Bocelli è possibile farsi un’idea abbastanza precisa sulle finanze del cantante che, dopo Pavarotti, ha ereditato un posto speciale all’interno del panorama lirico italiano nel mondo.

Quanto guadagna Andrea Bocelli

Il patrimonio netto di Andrea Bocelli al 2019, stando a diversi aggregatori online che studiano e analizzano i guadagni dei VIP, dovrebbe aggirarsi intorno ai 100 milioni di dollari.

I guadagni di Bocelli sarebbero ereditati non solo dalla lunga carriera, che come tanti altri cantanti lirici lo accomuna a ingenti patrimonio accumulati nel corso degli anni, ma anche dalle vendite dei vari album speciali e partecipazioni a manifestazioni pubbliche o eventi TV, senza contare le entrate derivate dallo streaming musicale su YouTube, Spotify e Apple Music (il duetto di Perfect con Ed Sheeran conta solo su Spotify più di 90 milioni di riproduzioni, seguito dal celebre Con te partirò a 56 milioni).

Andrea Bocelli, parlando sempre di numeri, ha venduto in quasi trent’anni di carriera più di 85 milioni di dischi e detiene anche una stella sulla celebre Walk of Fame di Los Angeles.

Oltre alla musica, Andrea Bocelli investirebbe molto dei guadagni ricavati grazie al proprio talento musicale in diverse attività imprenditoriale: c’è Anchise, la holding attraverso cui vengono gestiti gli affari e gli investimenti suddivisi in una decina di società differenti (a capo di questa abbiamo Veronica Berti e il fratello Alberto, che gestiscono attivamente i ricavati della società).

Andrea Bocelli: non solo guadagni, le opere di beneficenza

Molto attivo anche in campo umanitario, Andrea Bocelli ha gestito personalmente diverse iniziative umanitarie e di carità dai diversi scopi.

Sua è la Andrea Bocelli Foundation, fondata nel 2011, un’organizzazione no profit che si occupa di diversi progetti e interventi umanitari come i progetti a sostegno dei terremotati del Centro Italia, la ricostruzione dell’Accademia Musicale di Camerino nelle Marche, il progetto Break the Barriers per la realizzazione di progetti in Italia e nei Paesi in via di sviluppo e il programma Challenges che opera nell’ambito della ricerca scientifica e tecnologica per aiutare le persone con disabilità (non dimentichiamo infatti che Bocelli è non vedente).

La fondazione ha raccolto nel 2017 quasi 6 milioni di euro, suddivisi poi nei vari progetti curati dagli obiettivi dell’associazione-

Argomenti:

Biografie musica

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories