Analisi tecnica e Grafico: USD/CAD (Dollaro USA/Dollaro Canadese)

Pubblicato il 5 settembre 2018

Analisi tecnica e grafico USD/CAD (Dollaro USA/Dollaro Canadese)
Valori
Ultimo prezzo 1,3177
Variazione 0,09%
Max (52 settimane) 1,3386
Min (52 settimane) 1,21
Indicatori
MM200 1,29
RSI 14 59,02
MACD -0,002
Performance
1 settimana -2,05%
1 mese -1,31%
3 mesi -1,57%

Analisi Forex: cambio USD/CAD esce al rialzo dal canale ribassista di medio termine

Il rialzo delle quotazioni del Loonie è stato favorito dal pattern di consolidamento costruito fra le candele del 28 e 29 agosto scorso. Impostiamo le strategie operative

Le quotazioni del cambio USD/CAD con la seduta di ieri hanno rotto al rialzo il canale discendente che conteneva i prezzi da oltre due mesi ed hanno aggiornato il massimo del mese scorso.

Il recente momentum rialzista del cambio è stato favorito dal pattern di consolidamento (inside) costruito fra la candela del 28 agosto a 1,2888 e la successiva. Importante notare che questo pattern si è formato anche a ridosso di un livello dinamico di lunghissimo periodo dove transita la trendline supportiva che conta i massimi segnati il 20 gennaio 2016 e il 5 maggio 2017 (tracciata in blu nel grafico).

Alla luce dell’analisi del cambio USD/CAD e dalla recente predominanza delle forze rialziste, si privilegia un’operatività di tipo long, solo alla rottura del massimo della candela di ieri a 1,3208, con primo obiettivo i massimi segnati il 20 luglio scorso a 1,3290. Obiettivo più ambizioso a 1,3386, massimo segnato il 27 giugno.

Se il recente momentum rialzista dovesse essere invalidato da una chiusura odierna al di sotto del minimo della candela di ieri a 1,3090, in concomitanza con la rottura della trendline discendente che ha trattenuto i prezzi da giugno, allora si potrebbero vedere i corsi del cambio tornare all’interno del canale ribassista e potenzialmente arrivare sui livelli segnati a fine agosto a 1,2888. Se questo livello dovesse essere rotto allora si avrebbe spazio per un ulteriore discesa fino a 1,2730, livello statico lasciato in eredità dai minimi della prima decade di maggio.

SCENARIO LONG

Long da 1,3208 con stop loss fissato a 1,3090, primo target a 1,3290, target finale a 1,3386.

SCENARIO SHORT

Short da 1,3090 con stop loss fissato a 1,3208, primo target a 1,2888, target finale a 1,2730.

Iscriviti ora alla newsletter di Money.it

Scopri le ultime analisi e notizie dal mondo dell’economia, della finanza e del Forex.