Quanto guadagna Aldo Montano: stipendio, patrimonio e cachet del campione di scherma

10 Settembre 2021 - 23:18

condividi

Chi è Aldo Montano, il campione olimpico di sciabola? Cinque Olimpiadi, una carriera nelle forze dell’ordine e partecipazioni in televisione, quanto ha guadagnato?

Quanto guadagna Aldo Montano: stipendio, patrimonio e cachet del campione di scherma

Alle Olimpiadi di Tokyo 2020-2021 un atleta, forse poco festeggiato ma decisamente uno di quelli che fanno la storia dello sport italiano, si è aggiudicato l’ennesima medaglia. Aldo Montano, a quarantatreenni, si è portato a casa la quinta olimpiade con un argento per la sciabola a squadre.

La sua è una carriera lunga vent’anni, tra alti (oro individuale alle Olimpiadi di Atene 2004) e periodi di bassi. La passione però non svanita e lo ha dimostrato ancora una volta, sottolineandolo con un risultato secondo solo a quello della Corea del Sud, nella finale a squadre della disciplina a sciabole.

Dopo anni di vita privata, quest’anno Aldo Montano torna presenza fissa in televisione, partecipando al programma Grande Fratello accanto ad altri famosi nella categoria Vip. Ma quanto ha guadagnato Montano nella sua carriera come atleta e quanto gli frutterà l’esperienza al Grande Fratello Vip?

Chi è Aldo Montano: la biografia

Aldo Montano nasce nella città portuale di Livorno (Toscana) il 18 novembre del 1978. La sua è una vita improntata allo sport, tanto per passione personale, quanto per l’influenza della sua famiglia.

Cresce parlando e imparando la scherma, la sciabola e il fioretto. Nella sua famiglia è il più “piccolo” degli schermidori. A iniziare dal nonno, Aldo Montano senior, argento olimpico nella sciabola a squadre alle Olimpiadi di Berlino (1936) e Londra (1948); per continuare con il padre Mario Aldo Montano, oro olimpico a Monaco di Baviera (1972) e argento a Montréal (1976) e Mosca (1980).

Non mancano neanche zii e cugini campioni, tanto che la famiglia Montano è diventata un simbolo della sciabola (tranne Carlo Montano, unico fiorettista in famiglia).

Chi è Aldo Montano: la carriera sportiva

La sua carriera come atleta ha avuto diversi momenti, a partire dal Centro Sportivo dei Carabinieri, successivamente quello della Polizia Penitenziaria, fino a gareggiare per il Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre.

Due le Olimpiadi per le quali verrà ricordato: la prima grande vittoria alle Olimpiadi di Atene nel 2004 nella categoria sciabola individuale e le Olimpiadi di Tokyo 2020-2021, nella quale, a 43 anni, riesce a conquistare l’argento per la sciabola a squadre.

E poi una notevole quantità di partecipazioni a mondiali, europei e altre competizioni, con molti più alti che bassi.

Quanto ha guadagnato e quanto prenderà al GF Vip?

Aldo Montano è stato, dopo le Olimpiadi di Atene del 2004, per molto tempo ospite in televisione. Complice il suo aspetto, capelli nero e occhi azzurri, è stato in grado di unire il mondo dello sport e quello della televisione come pochi altri hanno fatto.

Nel corso della sua carriera, anche televisiva, ha partecipato come ospite fisso per Quelli che il calcio, ospitato dalla conduzione di Simona Ventura o come concorrente a La fattoria (2006), un programma presentato da Barbara D’Urso.

Queste partecipazioni gli hanno fatto accumulare un certo patrimonio, non conosciuto e non quantificabile, ma è sicuramente la carriera sportiva e di conseguenza quella nelle forze armate ad avergli “regalato” maggior guadagni.

Infatti un atleta che partecipa alle competizioni nelle squadre delle Fiamme Gialle o nelle Fiamme Azzurre ha uno stipendio mensile che corrisponde a quello del grado di un carabiniere, un finanziere, un poliziotto o simili che si aggira tra i 1800 e i 2000 euro al mese.

Se a questi aggiungiamo le comparsate in televisione, tanto in passato quanto in futuro (come al Grande Fratello Vip) si può immaginare un patrimonio non certo milionario. Non dimentichiamo però gli sponsor, forse meno forti di adesso, ma anche in passato garantivano un bel guadagno.

Sarà la partecipazione al Grande Fratello Vip 2021, che per determinati vip arriva a pagare 5-10 mila euro a settimana, da conteggiare come patrimonio futuro. E se dovesse vincere? Il montepremi è di 100.000 euro, di cui 50.000 in gettoni d’oro vanno in beneficenza, quindi rimane un buon 50.000 euro da mettersi in tasca o da donare.

Iscriviti a Money.it