Agenda macro 16 agosto 2018: focus su bilancia commerciale dell’area euro, disoccupazione e Philadelphia Fed Index in USA

L’agenda macro odierna vede in programmazione il dato sulla bilancia commerciale dell’area euro e negli Stati Uniti i dati relativi alla disoccupazione, al mercato immobiliare e il Philadelphia Fed Manufacturing Index

Agenda macro 16 agosto 2018: focus su bilancia commerciale dell'area euro, disoccupazione e Philadelphia Fed Index in USA

Il programma odierno inizia alle ore 10:30 con le vendite al dettaglio in UK relative a luglio, il dato su base mensile (escluso carburante) è stimato in rialzo dal -0,6% della precedente rilevazione allo 0% di consensus. Il dato annualizzato in calo al 2,8% contro il 3% della scorsa rilevazione. Per quanto riguarda il dato comprendente il carburante auto, si attende un dato mensile in aumento dal -0,5% allo 0,2% di stima degli analisti; per il dato annualizzato non sono previste variazioni dal 2,9%.

Alle ore 11:00 si attende il rilascio del dato sulla bilancia commerciale dell’area euro: il dato destagionalizzato è atteso in linea con quello della precedente rilevazione a 16,9 miliardi, il dato stagionalizzato, invece, in rialzo a 17,6 miliardi contro i 16,5 miliardi precedenti.

Oltreoceano alle 14:30 si attendono diversi dati sull’economia statunitense: i dati relativi al mercato del lavoro, l’indice della Fed di Philadelphia e i dati relativi al mercato immobiliare.

Il dato sulle nuove richieste di disoccupazione relative alla scorsa settimana sono attese in aumento a 215 mila unità contro le 213 mila unità della precedente rilevazione. Le richieste continue, o disoccupazione registrata, sono attese a 1.740.000, in calo rispetto al dato precedente pari a 1.755.000 unità.

Altro dato importante è il Philadelphia Fed Manufacturing Index relativo ad agosto, che determina lo stato di salute del settore manifatturiero nella regione di Filadelfia: gli analisti si aspettano un valore in calo rispetto l’ultima rilevazione, da 25,7 punti a 22,0 di consensus.

L’ultimo dato significativo per la giornata odierna è il dato sulle nuove costruzioni abitative relativo a luglio che viene stimato in rialzo a 1.260.000 unità contro 1.173.000 unità dell’ultima rilevazione.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Calendario Economico

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.