Mais (ZC)

La materia prima del mais è comprata e venduta dagli investitori a fine speculativo attraverso i contratti futures sulla commodities.

I futures sul mais sono scambiati al Chicago Board of Trade (CBOT) con il simbolo C e con consegna ogni anno a marzo, maggio, luglio, settembre e dicembre.

La quotazione in tempo reale sull’andamento del prezzo del mais prevede il rapporto tra dollaro USA per bushel, che corrisponde circa a 25 chili.

Il mais è il cereale da foraggio più prodotto negli Stati Uniti, che rappresentano oltre il 90 per cento della produzione mondiale.

La maggior parte del mais raccolto viene utilizzato per l’alimentazione del bestiame; il resto viene trasformato in una varietà di alimenti e prodotti industriali compresi amido, dolcificanti, olio di mais ed etanolo come combustibile.

*77% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.

0

ULTIMO VALORE

0%

ULTIMA VARIAZIONE

PERFORMANCE

-

1 settimana

-

1 mese

-

6 mesi

-

1 anno

Ultimo aggiornamento

-

Condividi su

Approfondimenti Mais

Violetta Silvestri

Violetta Silvestri

22 febbraio

Crisi Ucraina: è allarme per questo settore in Italia

Si aggrava la situazione Russia-Ucraina. Tra timori di una guerra e l’arrivo di sanzioni, l’Italia fa i conti con le conseguenze della tensione. C’è un settore che ci lega a Kiev e che ora rischia.

Mattia Prando

Mattia Prando

Agosto 2019

Guerra commerciale: rendimento mais americano ai minimi dal 2012

Il rendimento di mais e soia americani dovrebbero scendere ai minimi dal 2012, peggiorando la già profonda crisi per il settore agricolo americano, fortemente penalizzato anche dalla guerra dei dazi tra Usa e Cina

Ufficio Studi Money.it

Marzo 2019

Materie prime: mais in testa alle performance settimanali

L’ultima seduta di questa settimana si appresta a concludersi. La migliore performance del giorno è registrata dal cotone, mentre, per quanto riguarda le performance da inizio settimana spiccano il mais, frumento e il WTI

Mattia Prando

Mattia Prando

Gennaio 2019

El Niño 2019: quale impatto avrà sulle commodity agricole?

Secondo Nitesh Shah, Director Research di WisdomTree, il fenomeno meteorologico avrà ripercussioni positive sui prezzi dello zucchero, del cacao e del grano. Attesi invece impatti negativi sulle quotazioni di soia, mais e caffè Arabica

Ufficio Studi Money.it

Gennaio 2019

La giornata delle materie prime: WTI in testa al trend weekly

La giornata delle materie prime si appresta a chiudere in generale rialzo. In evidenza il future sul WTI che oltre a segnare la migliore performance del giorno rimane in testa al trend weekly

Redazione

Settembre 2017

Materie prime: dove puntare (e dove no) verso la fine del 2017

Giancarlo Dall’Aglio, trader specializzato in materie prime, ci racconta l’andamento del settore tra petrolio, graminacee e caffè, e individua le migliori opportunità verso la fine dell’anno. Possibili sorprese positive dal succo d’arancia.

[(ZC|non) ]