Super ammortamento

Il super ammortamento è un’agevolazione fiscale introdotta dalla Legge di Stabilità 2016.
Si tratta della possibilità di dedurre in ammortamento il 140% del costo di un bene strumentale (cespite).
Dal punto di vista fiscale, il super ammortamento 2016 consiste in una «variazione in diminuzione della base imponibile» su cui calcolare le imposte per imprese, artisti e professionisti.

L’agevolazione del super ammortamento 2016 potrà essere applicata per l’acquisto di beni strumentali:

  • impiegati nel core business aziendale;
  • nuovi, ovvero non già acquistati in precedenza.

Il super ammortamento è stato prorogato a tutto il 2017 con l’aggiunta dell’iper ammortamento al 250 per cento.

Sono quindi esclusi le materie di consumo e i beni deducibili nell’anno in genere.

Destinatari dell’agevolazione fiscale del super ammortamento 2016 sono le imprese e gli esercenti arti e professioni (compresi i contribuenti operanti con il regime dei minimi) con riferimento alle imposte sui redditi.

Super ammortamento, ultimi articoli su Money.it

Decreto sblocca cantieri, attese novità fiscali per le imprese

Decreto sblocca cantieri con importanti novità fiscali per le imprese. Nel pacchetto crescita sul quale sta lavorando il Governo vi è l’ipotesi del ritorno del super ammortamento per gli investimenti effettuati nel 2019 e la riduzione strutturale dell’Ires al 20%.

Iperammortamento 250% 2018: cosa cambia?

Iperammortamento 250% nel 2018: ecco cosa cambia con la Legge di Bilancio 2018 e quali sono le scadenze e i requisiti da rispettare per beneficiare dell’agevolazione sugli investimenti in beni digitali.

|