Salario minimo

Il salario minimo è la paga-base oraria, giornaliera o mensile che per legge dovrebbe essere corrisposta al lavoratore e al di sotto della quale non è possibile scendere se non si intende violare la legge.

In Italia non esiste alcuna legge nazionale che stabilisca quale sia il salario minimo, ma esso viene fissato dai vari CCNL (Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro) di categoria.

Unica pecca è che la stipula dei contratti collettivi non è obbligatoria e quindi alcune imprese o tipologie contrattuali potrebbero restare privi della tutela del salario minimo.

Il salario minimo non deve essere confuso con il Reddito di Cittadinanza.

Salario minimo, ultimi articoli su Money.it

Rider contro i vip, le aziende rispondono

Dopo la pubblicazione da parte dei rider dei nomi dei vip che non distribuivano le mance, le aziende precisano la loro estraneità mantenendo le distanze da tale comportamento

|