Home Banking

Home banking o online banking (letteralmente «banca da casa») è la locuzione inglese che è entrata nel linguaggio italiano per indicare i servizi bancari fruibili su internet.
In italiano con home banking si definiscono quei servizi bancari che consentono al cliente di effettuare operazioni bancarie da casa o dall’ufficio, mediante collegamento telematico.

Il cliente in questa modalità potrà effettuare le operazioni con il portale internet messo a disposizione dalla sua banca. Le banche offrono ai loro clienti di svolgere tutte le operazioni che normalmente si attuano in sede anche presso casa loro.

Questa tipologia di operazione ha ovviamente dei pro e dei contro. Si possono sì avere gli stessi servizi che si hanno in banca senza l’inconveniente delle file, ma non c’è contatto con gli operatori.

Per saperne di più sui conti di questo tipo e i servizi vi consigliamo di leggere Home Banking: cos’è e come funziona. Pro e contro dei conti online

Home Banking, ultimi articoli su Money.it

Lavorare in banca: boom di assunzioni in arrivo

Pubblicato il 23 agosto 2019 alle 13:31

Le banche si muovono verso nuove assunzioni ma presto bisognerà dire addio al posto tradizionale di sportellista per fare spazio all’assistenza telefonica dei call center.

Banche online: le migliori e come sceglierla

Pubblicato il 12 dicembre 2018 alle 09:30

Aprire un conto online può essere vantaggioso per una serie di motivi. Ecco quali sono le migliori banche online sul mercato e come scegliere la migliore per le proprie esigenze.

|