Toyota Yaris 2021 rappresenta una quarta generazione di successo.

Nasce per soddisfare le esigenze della mobilità urbana: le dimensioni compatte ed il raggio di sterzata ridotto assicurano alla Toyota Yaris 2021 un’agilità sorprendente.

Spaziosa, confortevole e con una dotazione completa, con la citycar nipponica si è sempre connessi.

Toyota Yaris 2021 è la compatta più sicura al mondo

Nasce sulla piattaforma modulare GA-B (Global Architecture), soluzione che ha reso possibile ottenere un baricentro più basso ed una rigidità del corpo macchina decisamente maggiore rispetto al passato. Bassa e larga, le sue doti stradali assicurano un notevole divertimento di guida oltre che di appeal.
Il raggio di sterzata di 4,9 metri permette in città una grande maneggevolezza, soprattutto in manovra e parcheggio.
Sono stati raggiunti elevati standard di sicurezza: la rigidità torsionale è aumentata del 37% grazie ad un serie di rinforzi della carrozzeria, ad un pannello più rigido nel cruscotto ed a un utilizzo più esteso delle saldature a punti e dell’adesivo per l’incollaggio. Un processo costruttivo che per la sua qualità, ha superato ogni aspettativa.

La sicurezza passiva è frutto di una serie di soluzioni tecniche di livello superiore: le traverse longitudinali dell’auto sono collegati ai rinforzi nel paraurti, nelle sospensioni anteriori la parte superiore dell’ammortizzatore funge da perno superiore dello sterzo.
A ridosso della zona del cruscotto, Toyota ha realizzato una struttura ad anello, mentre in prossimità del tunnel centrale e della zona posteriore, si trovano ulteriori rinforzi, questi ultimi presenti sia all’interno dei pannelli passaruota sia nella zona sospensioni e montante posteriore.

Solida, ben costruita e divertente: il baricentro più basso di 12 millimetri rispetto alla generazione precedente, consente una maggiore stabilità in curva. Lo spostamento dei componenti più pesanti in prossimità del centro della vettura ed il loro conseguente abbassamento (tetto, motore e sedili), sono la chiave di volta di un’auto che punta alla leadership di mercato sotto ogni punto di vista.

Un baricentro basso è frutto di un miglior bilanciamento dei pesi: si riduce così il rollio (coricamento laterale della vettura in curva), migliora la stabilità, diminuiscono gli spazi di frenata.

Tecnologia ibrida per la nuova Toyota Yaris 2021

L’obiettivo degli ingegneri giapponesi è stato quello di progettare un sistema “Full Hybrid Electric” più efficiente: rispetto al precedente propulsore di terza generazione, la potenza è cresciuta del 16% arrivando a 116 cavalli, con un miglioramento del 15% in accelerazione. Anche la “guida in elettrico” è stata rivoluzionata, visto che su questo nuovo modello, è possibile raggiungere velocità fino a 130 km/h in EV, con notevoli vantaggi in termini di consumi (64 grammi per chilometro e media di 2,8 l/100/km nel ciclo NEDC).
A fronte di tutto ciò, migliorano sensibilmente le prestazioni anche in ripresa: nel classico 80 - 120 km/h il tempo impiegato è di 8,1 secondi (-2 secondi).

Il nuovo motore ibrido ha una cilindrata di 1,5 litri ed è un tre cilindri in linea a ciclo Atkinson (mantiene le valvole di aspirazione aperte più a lungo, ritardando la corsa di compressione), che vanta una eccezionale efficienza termica. La sua potenza è di 93 cavalli per una coppia massima di 120 Nm disponibile a partire dai 3.600 giri al minuto.
In abbinamento è presente un secondo motore elettrico da 80 cavalli (59 kW) e 141 Nm di coppia massima a 17.000 giri al minuto, alimentato da una batteria agli ioni di litio le cui dimensioni compatte e peso ridotto (12 kg), ne hanno permesso uno stivaggio al di sotto dei sedili passeggeri posteriori.

Prezzi, dotazione ed accessori della Toyota Yaris 2021

Su tutta la gamma la dotazione standard include il Toyota Safety Sense che prevede la telecamera in retromarcia ed il freno di stazionamento elettrico; optional il Rear Cross-Alert con Frenata Automatica in manovra, l’Intelligent Clearance Sonar ed il Blind Spot Monitor (sensore angolo cieco).
Novità assoluta per una vettura da segmento B è la possibilità di scegliere l’head-up display a colori da 10 pollici, tecnologia che consente di proiettare sulla base del parabrezza numerose informazioni aggiuntive, permettendo così al conducente di non distrarsi dalla guida.
Nel folto listino accessori figura anche un impianto audio premium JBL a otto altoparlanti, un sistema di illuminazione interna nell’abitacolo a LED blu e la ricarica wireless per smartphone.

Prezzi a partire da 17.700 euro.