Totti-Blasi: tutto quello che sappiamo sull’addio-divorzio

28 Luglio 2022 - 09:33

condividi

Dalle liti, ai retroscena sugli incontri con Noemi Bocchi. Tutto quello che c’è da sapere sul divorzio Totti-Blasi

Totti-Blasi: tutto quello che sappiamo sull'addio-divorzio

Come sono andate davvero le cose tra Ilary e Totti? A segnare la coppia sarebbero stati due cambiamenti avvenuti nella vita del Pupone: l’addio al calcio nel 2017 e la morte del padre nel 2020.

Il settimanale Chi riferisce che: «il Capitano era circondato dalle tentazioni, capace di resistere a tutto fuorché a quelle», parole che scagionerebbero Ilary - accusata di avere avuto una relazione con un altro uomo - e punterebbero l’attenzione su Totti. «Nella sezione direct di Instagram di Totti», prosegue il settimanale, «arrivavano i classici messaggi delle ammiratrici, ma alcuni di questi tradivano una certa familiarità. E questo avrebbe spinto Totti a riappropriarsi dei social, per evitare sospetti».

Ecco spiegato il licenziamento di Melory Blasi, sorella di Ilary, che si era occupata fino all’autunno scorso della comunicazione del calciatore. A agosto 2021, però, Totti conosce Noemi durante un torneo di padel.

Quella che sembra essere una semplice conoscenza diventa una frequentazione. I due vengono visti insieme in diversi posti ma nessuno parla e mancano le prove. In quel periodo Ilary è molto presa dal lavoro in televisione.

«Siamo a ottobre e i rapporti si raffreddano», fa notare Chi. A dicembre Ilary Blasi fugge in Lapponia con amici. Poi a febbraio arriva la svolta: Dagospia fa uscire la «bomba» su Totti e Noemi Bocchi (pizzicati allo stadio vicini), «Ilary chiede conto al marito di questa rivelazione» e lui nega. Così Ilary va a Verissimo e difende il suo matrimonio. Ma la «fine» è vicina. Un giorno «Isabel confessa a Ilary di avere due nuovi amichetti con i quali gioca al pomeriggio. Sono i figli di Noemi Bocchi». La Blasi ingaggia un investigatore, che conferma che Totti ha mentito. È la prova definitiva che il matrimonio è finito. Poi c’è spazio solo per i comunicati stampa disgiunti.

Continua a leggere su IlGiornale.it

Iscriviti a Money.it