Terza dose, nel Lazio via libera a tutti gli over 18: come prenotare

Stefano Rizzuti

29/11/2021

30/11/2021 - 12:08

condividi

Prenotazioni aperte dalla mezzanotte tra il 29 e il 30 dicembre per la somministrazione della terza dose del vaccino Covid a tutti gli over 18 del Lazio: vediamo come e dove prenotare il booster.

Terza dose, nel Lazio via libera a tutti gli over 18: come prenotare

Dalla mezzanotte tra il 29 e il 30 novembre tutti gli over 18 del Lazio possono prenotare la terza dose del vaccino Covid. Per la dose booster, ilrichiamo che viene effettuato ad almeno cinque mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario, per le persone con più di 18 e meno di 40 anni si parte con la somministrazione dal primo dicembre.

La Regione Lazio ha comunicato attraverso una nota che si può prenotare la terza dose già dalla mezzanotte tra il 29 e il 30 ottobre attraverso il portale regionale. Sono disponibili - assicurano ancora dalla Regione - oltre 2 milioni e 500mila posti tra i mesi di dicembre 2021 e gennaio 2022. In particolare dall’1 dicembre sono disponibili oltre 40mila posti al giorno.

La dose booster del vaccino nel Lazio

Fino a questo momento nel Lazio la prenotazione della dose booster era aperta solamente agli over 40 o agli over 18 che hanno ricevuto il vaccino monodose di Johnson & Johnson. Possibilità di prenotare la terza dose anche per gli assistiti a elevata fragilità e il personale sanitario.

Per gli estremamente vulnerabili è possibile prenotare la dose addizionale (a distanza di un mese dal completamento del ciclo primario). Aperte anche le prenotazioni per le prime dosi a tutti gli over 12 che non si sono ancora vaccinati.

Come prenotare la terza dose nel Lazio

La prenotazione della somministrazione della dose booster può avvenire attraverso il portale della Regione Lazio. Una volta entrati nel sistema inserendo i propri dati (codice fiscale e tessera sanitaria) sarà possibile scegliere la data e il luogo della vaccinazione.

Terza dose, quando e dove può essere somministrata

Il sistema regionale porterà l’utente in automatico alla prima data utile, corrispondente a 150 giorni dal completamento del ciclo vaccinale primario. I famosi cinque mesi stabiliti dal governo come tempo che deve intercorrere tra la seconda e la terza dose.

La Regione spiega che sono state rimodulate le disponibilità degli slot di prenotazione e i posti disponibili sono quindi oltre 40mila al giorno. L’utente potrà scegliere, sulla base delle disponibilità degli hub, il luogo in cui ricevere la dose booster. Ricordiamo che negli hub si può accedere solo su prenotazione.

I dati sulla vaccinazione Covid nel Lazio

Nel Lazio sono state superato le 9 milioni e 350mila somministrazione dei vaccini anti-Covid, come comunica l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato. Più del 94% degli adulti ha ricevuto la doppia dose così come l’88% degli over 12, spiega la Regione.

Le dosi somministrate sono quasi l’89% di quelle ricevute, con scorte attuali superiori all’1,2 milioni di vaccini. Per quanto riguarda la terza dose, quelle somministrate sono state oltre 650mila, pari a più del 12% della popolazione regionale.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it