Eni rallenta il recupero: cosa dice l’analisi tecnica?

I prezzi di Eni hanno rallentato il rimbalzo messo in piedi negli scorsi giorni. Anche se i prezzi sono sostanzialmente fermi da qualche seduta, sembra interessante continuare a valutare un’operatività con i Certificati StayUP di SocGen

Eni rallenta il recupero: cosa dice l'analisi tecnica?

I prezzi di Eni hanno rallentato il loro recupero dai minimi segnati lo scorso 16 agosto, a 12,924 euro.


Eni, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

A frenare le velleità ribassiste dello scorso luglio è stato il livello statico lasciato in eredità dai lows del 7 luglio 2017.

Da questa zona, i prezzi hanno creato un primo impulso che è riuscito a recuperare sia la resistenza statica a 13,42 euro, sia quella dinamica ottenuta collegando i minimi del 7 luglio a quelli del 29 agosto 2017.

I due recuperi in essere hanno fornito dei segnali piuttosto positivi per un ulteriore upside, che in caso di prosecuzione potrebbe avere l’obiettivo di chiudere il gap down a 14,016 euro, aperto dal 2 agosto scorso.

Per fare ciò, è importante che le quotazioni riescano a superare i top del 2 settembre 2019, giorno in cui è stato formato un’indicazione ribassista con una candela Gravestone doji.

Nel caso in cui anche il livello di chiusura del gap dovesse venire recuperato, si potrebbe assistere a una nuova gamba di rialzo, con obiettivo a 14,844 euro, dove passa la resistenza lasciata in eredità dai top del 17 maggio 2019.

Strategie operative con i Certificati StayUP

Per un’operatività di più ampio respiro, si deve considerare il fatto che ci sono buone probabilità che per le blue chips italiane quello in corso sarà un mese negativo (clicca qui per approfondire).

Passato settembre invece le prospettive migliorano notevolmente, con un trimestre che è solitamente positivo.

In questo senso, il Certificato StayUP di Société Générale con ISIN LU1946258636 presenta delle caratteristiche interessanti. Innanzitutto, la Barriera Inferiore è collocata a 12 euro, ben al di sotto dei prossimi supporti, al -12,58% dai prezzi attuali.

La massima redditività a scadenza (fissata per il prossimo 20 dicembre) è del 23,76%: anche considerando la statistica, si potrebbe mantenere il prodotti fino a tale data.

RESPONSABILITÀ

Il presente articolo è redatto in completa autonomia dalla redazione di Money.it ed è finalizzato a offrire spunti meramente informativi e di carattere operativo. Money.it ha stipulato un accordo con Societe Generale tale per cui, a fronte del pagamento di un corrispettivo, Money.it si è impegnato a selezionare in completa autonomia e a menzionare uno o più prodotti facenti parte della gamma di prodotti di Societe Generale negoziati su Borsa Italiana o EuroTLX e legati al sottostante di volta in volta oggetto dell’analisi contenuta nel presente articolo. Il presente articolo non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico dell'investitore. Societe Generale non si assume alcuna responsabilità per l'eventuale utilizzo che il lettore potrà fare dei contenuti dell’articolo. Disponibilità del KID e della documentazione d’offerta: l’ultima versione del Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) e la documentazione d’offerta del prodotto descritto nel presente articolo potranno essere visualizzati e scaricati rispettivamente dal sito http://kid.sgmarkets.com e http://prodotti.societegenerale.it nonché disponibili gratuitamente su richiesta presso Societe Generale, via Olona 2 Milano.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.