S&P 500: per Morgan Stanley crollerà a 3.000 dollari su revisione al ribasso degli EPS

Claudia Cervi

16 Novembre 2022 - 11:40

condividi

Morgan Stanley invita alla prudenza: la revisione al ribasso delle stime sugli utili di Wall Street farà crollare l’S&P 500 a 3.000 dollari. Ecco come investire con i Turbo Certificate di Vontobel.

I dati intraday e in tempo reale del Grafico S&P 500 sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Sull’S&P 500 è meglio mantenere un atteggiamento difensivo. Gli analisti di Morgan Stanley lanciano un monito agli investitori sostenendo che ci sono diversi elementi che fanno temere in una nuova discesa dei prezzi, primi tra tutti una revisione al ribasso delle stime sugli utili di Wall Street.

Le quotazioni dell’indice benchmark americano sono in pressing su una resistenza critica a 4.000-4.050 punti, al culmine di un rialzo supportato dai recenti dati sull’inflazione americana che indicano un rallentamento (al 7,7% a ottobre dall’8,2%) permettendo di scommettere su una Fed meno aggressiva sui tassi. Non tutti i membri della Fed sono concordi nel considerare il picco di inflazione alle spalle: per il governatore della Fed, Christopher Waller, «c’è ancora molta strada da fare» e la reazione dei mercati finanziari è stata eccessivamente ottimistica. La numero due della Fed, Lael Brainard, ritiene rassicuranti i recenti dati sull’inflazione e possibile un rallentamento del ritmo di aumento dei tassi.

Nonostante il recente ottimismo sui mercati, gli strategist di Morgan Stanley ritengono che la prospettiva di un rallentamento economico minacci gli utili di mercato. Il progressivo rialzo dei tassi Fed rischia di mettere sotto pressione gli utili delle aziende a causa di un maggior costo di finanziamento ed eventualmente di aliquote fiscali più elevate, dato che i governi devono risanare i propri bilanci. La banca d’affari americana prevede che gli utili crescano di oltre il 5% nel 2023, ma data l’incertezza del contesto macroeconomico, il rallentamento potrebbe essere più marcato.

Morgan Stanley ha dunque tagliato di 8 dollari le stime sugli EPS per il 2023 portandole a 195 dollari nello scenario di base. Il consiglio degli analisti è dunque quello di ridurre l’esposizione ai titoli dell’indice S&P 500, che potrebbe scontare questi rischi scendendo fino a nuovi minimi di periodo a 3.000-3.300 punti.

Vediamo di seguito i livelli da monitorare sull’indice S&P 500 per valutare un investimento con i Turbo Certificate di Vontobel.

Grafico settimanale S&P 500 Grafico settimanale S&P 500 Fonte TeleTrader

Grafico settimanale S&P 500. Fonte: TeleTrader

Analisi tecnica S&P 500: il quadro grafico di riferimento

La corsa dell’indice S&P 500 è culminata su una resistenza critica a 4.000-4.050, a ridosso del 38,2% di ritracciamento del ribasso in atto da inizio anno e della media mobile esponenziale a 200 sedute. I prezzi si sono fermati prima di ricoprire il gap del 13 settembre a 4.083 punti e prima di raggiungere in area 4.100 la trend line che scende dai record di gennaio. La presenza di un’area volumetrica di rilievo proprio a quota 4.100 rende ancora più difficile un suo superamento almeno nell’immediato. Discese sotto area 3.950 aprirebbero le porte a cali verso 3.860 e più in basso fino a 3.818 punti, per la chiusura del gap del 10 novembre.

ISIN Prodotto
DE000VV8M718 Turbo Certificate Short su Intesa Sanpaolo
DE000VQ281H7 Turbo Open End Short su DAX®
DE000VX2XAG0 Turbo Open End Short su FTSE MIB IDX
Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Per ulteriori informazioni leggere la relativa documentazione di offerta e/o quotazione, disponibile sul sito certificati.vontobel.com. Per maggiori informazioni sui turbo certificate, nonché per scoprire l’intera gamma di prodotti offerti da Vontobel, visita il sito certificati.vontobel.com

Come investire sull’S&P 500

Per investire al ribasso sull’S&P 500 interveniamo alla violazione di 3.950 per obiettivi a 3818 punti. Inseriamo lo stop loss a 4.050 punti.

Grafico giornaliero S&P 500 Grafico giornaliero S&P 500 Fonte TeleTrader

Grafico giornaliero S&P 500. Fonte: TeleTrader

Per portare avanti questo tipo di operatività utilizzeremo un Turbo Open End Long di Vontobel con sottostante l’S&P 500 e codice ISIN DE000VV1YJW0.

Questo certificato di Vontobel ha una barriera a 4.500 punti, è distante 12,63 punti percentuali e la leva è pari a 7,97 (dati rilevati alle 18 del 15 novembre 2022).

INFORMAZIONI IMPORTANTI

Il presente documento è stato preparato da Money.it srl a socio unico (l’Editore), con sede legale in Via XX Settembre, 40 - 00187 Roma, Italia in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’editore stesso. La pubblicazione è sponsorizzata da Bank Vontobel Europe AG che potrebbe essere controparte di operazioni aventi ad oggetto gli strumenti finanziari trattati nel presente documento. Le informazioni complete sugli strumenti finanziari, compresi i rischi, sono descritti nel rispettivo prospetto di base, unitamente ad eventuali supplementi, nonché nelle rispettive Condizioni Definitive. Il rispettivo prospetto di base e le Condizioni Definitive costituiscono gli unici documenti di vendita vincolanti per gli strumenti finanziari. Si raccomanda ai potenziali investitori di leggere attentamente tali documenti prima di effettuare qualsiasi decisione d’investimento, al fine di comprendere appieno i rischi e i vantaggi potenziali derivanti dalla decisione di investire negli strumenti finanziari. Gli investitori possono scaricare questi documenti e il documento contenente le informazioni chiave (KID) dal sito internet dell’emittente, Vontobel Financial Products GmbH, Bockenheimer Landstrasse 24, 60323 Francoforte sul Meno, Germania, su http://prospectus.vontobel.com/. Inoltre, il prospetto di base, gli eventuali supplementi al prospetto di base e le Condizioni Definitive sono disponibili gratuitamente presso l’emittente. L’approvazione del prospetto da parte dell’autorità di riferimento non deve essere considerata un parere favorevole sugli strumenti finanziari offerti o ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato. Gli strumenti finanziari sono prodotti non semplici e di difficile comprensione. Il presente documento e le informazioni in esso contenute possono essere distribuiti o pubblicati solo nei paesi in cui tale distribuzione o pubblicazione è consentita dalla legge applicabile. Come indicato nel relativo prospetto di base, la distribuzione degli strumenti finanziari menzionati in queste informazioni è soggetta a restrizioni in alcune giurisdizioni. Questo messaggio pubblicitario non può essere riprodotto o ridistribuito senza previa autorizzazione dell’editore.Per informazioni su Money.it srl a socio unico, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

Iscriviti a Money.it