Sciopero nazionale, disagi a Roma e nel Lazio: ecco quando

Giorgia Bonamoneta

14/09/2022

15/09/2022 - 09:50

condividi

Indetto sciopero nazionale dei trasporti. Si prevedono disagi su tutta Roma e nel Lazio per gran parte della giornata. Ecco quando è previsto e quali sono gli orari di disagi.

Sciopero nazionale, disagi a Roma e nel Lazio: ecco quando

Previsto sciopero nazionale per venerdì 16 settembre 2022. Lo sciopero proclamato dai sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti e Ugl Fna proseguirà per 8 ore, dalle 8:30 del mattino alle 16:30 del pomeriggio. Saranno coinvolti i lavoratori del servizio Atac, Roma per la mobilità, Cotral, RomaTpl e molti altre sigle.

La grande adesione allo sciopero creerà disagi in tutta Roma e anche nel territorio regionale del Lazio. Infatti saranno a rischio i collegamenti non solo all’interno della Capitale, ma anche quelli che entrano nella Capitale, come le ferrovie Roma-Lido, Roma-Nord e Termini-Centocelle.

Il poco preavviso è stato giustificato dalle sigle spiegando che rientra in quello che viene descritto nell’articolo 2, comma 7 della legge 146/90, cioè per via della difesa dell’ordine costituzionale o in presenza di gravi eventi lesivi dell’incolumità e la sicurezza dei lavoratori. A dare informazioni in tal senso sono state le organizzazioni sindacali stesse che hanno spiegato le motivazioni dello sciopero come di una situazione intollerabile. «A tutt’oggi non si è registrato alcun intervento a tutela del personale da parte dei datori di lavoro e neanche da parte del legislatore con specifici provvedimenti indirizzati a prevenire scoraggiare le aggressioni al personale dei mezzi pubblici», si legge nel comunicato.

A seguire, il 17 settembre, tutti i mezzi Atac, metropolitani e di superficie, prevederanno il trasporto pubblico gratuito. Si tratterà di una giornata di comunicazioni e informazione sul trasporto pubblico, con gadget a tema e bigliettini informativi.

Sciopero nazionale dei trasporti: ecco quando a Roma e nel Lazio

I lavoratori dei trasporti pubblici di Roma e del Lazio hanno aderito, attraverso i sindacati di settore, allo sciopero nazionale di 8 ore che si terrà venerdì 16 settembre. Lo sciopero, che coinvolgerà lavoratori Atac, dei servizi per la mobilità di Roma, di Cotral e Roma Tpl, oltre che a gran parte degli impiegati Tpl del Lazio, avrà inizio alle ore 8:30 del mattino e proseguirà fino alle 16:30 del pomeriggio.

Le motivazioni dello sciopero sono considerati gli «eventi lesivi dell’incolumità e della sicurezza dei lavoratori», per i quali non sono stati disposti sostegni e tutele da parte locale o nazionale.

Per questo non ci saranno treni, metropolitane e autobus in movimento per Roma e nel Lazio. La modalità di ripresa dei servizi di trasporti saranno così disposti:

  • servizio Automobilistico e Filoviario: 30 minuti prima della conclusione dello sciopero e/o dell’inizio delle fasce di garanzia;
  • servizio Tranviario: da 30 a 50 minuti prima della conclusione dello sciopero e/o dell’inizio delle fasce di garanzia;
  • servizio Metro A: da 30 a 90 minuti prima della conclusione dello sciopero e/o dell’inizio delle fasce di garanzia;
  • servizio MetroB-B1: da 30 a 120 minuti prima della conclusione dello sciopero e/o dell’inizio delle fasce di garanzia;
  • servizio Metro C: da 30 a 45 minuti prima della conclusione dello sciopero e/o dell’inizio delle fasce di garanzia;
  • servizio Roma-Lido: da 30 a 90 minuti prima della conclusione dello sciopero e/o dell’inizio delle fasce di garanzia;
  • servizi Roma-Pantano e Roma-Viterbo: da 30 a 60 minuti prima della conclusione dello sciopero e/o dell’inizio delle fasce di garanzia

Mezzi di trasporto gratis per un giorno: ecco quando e perché

Nella giornata del 17 settembre autobus, metropolitana e tram saranno gratis in tutta Roma. Si tratta di tutta la rete di trasporti Atac che, sul tema della sensibilizzazione sul trasporto pubblico, ha deciso di regalare una giornata abbassando i tornelli. Non servirà avere il biglietto, ma fare attenzione ai gadget e alle informazioni per la sensibilizzazione.

Ci si potrà spostare su tutti i servizi della metropolitana, compresa la linea A, B e C, su tutti i collegamenti dei tram e degli autobus, compresi anche filo bus e ferrovia che percorre Termini-Centocelle. Il sindaco Roberto Gualtieri ha spiegato che in occasione della settimana europea della mobilità Roma aderisce all’iniziativa e mette a disposizione tutti i mezzi di trasporto gratis nella giornata del 17 settembre.

Argomenti

Iscriviti a Money.it