Salvatore Borsellino: l’arresto di Messina Denaro è stato un fallimento dello Stato

Redazione Money Premium

19 Gennaio 2023 - 20:40

condividi

L’enfasi data all’arresto di Matteo Messina Denaro è una reazione sbagliata secondo Salvatore Borsellino, ecco le motivazioni.

Salvatore Borsellino: l'arresto di Messina Denaro è stato un fallimento dello Stato

«L’arresto di Matteo Messina Denaro, se di arresto si è trattato, è una sconfitta dello Stato e non certo un successo». Con queste parole Salvatore Borsellino, fratello del magistrato Paolo, tragicamente ucciso dallo stesso Messina Denaro nel 1992 in quella che fu la famosa strage di via d’Amelio.

Borsellino si riferisce con le sue parole ai 30 anni di latitanza lasciati passare prima della cattura del Boss, peraltro eseguita con una certa grazia e senza ammanettamento, che rappresentano appunto un fallimento dello Stato italiano molto più di quanto questa tardiva cattura possa rappresentare un successo. [...]

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Abbonati ora

A partire da € 2,99 a settimana

​ ​

Argomenti

# Mafia

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it