Petrolio: riunione OPEC salta a sorpresa

Il prezzo del petrolio avanza mentre salta a sorpresa la riunione straordinaria dell’OPEC: cosa sta accadendo?

Petrolio: riunione OPEC salta a sorpresa

Il prezzo del petrolio sta continuando a guadagnare terreno dopo le ultime notizie giunte dall’OPEC.

La riunione straordinaria prevista per la metà di aprile è saltata a sorpresa e i membri del Cartello hanno rinviato le decisioni sui tagli a fine giugno.

Una mossa inattesa ma dovuta, secondo l’OPEC, che tuttavia non ha mancato di attirare l’attenzione del mercato sia sul prezzo del petrolio Wti che sul Brent. Entrambe le quotazioni hanno perso terreno nel corso della mattinata ma sono successivamente tornate a recuperare quota cancellando tutti i rossi di inizio giornata.

Prezzo del petrolio: perché l’OPEC ha rimandato la riunione

Mentre le quotazioni di Brent e Wti hanno continuato per la propria strada, l’OPEC ha comunicato la sua intenzione di far saltare la riunione straordinaria prevista per il 17 e il 18 aprile. Un meeting atteso, nel quale i produttori di greggio avrebbero dovuto discutere se eliminare o meno i tagli già sanciti.

Il motivo? Da ricercare non soltanto nelle sanzioni sul greggio dell’Iran ma anche e soprattutto nelle profonde incertezze legate al Venezuela, incertezze che hanno spesso determinato, nell’uno e nell’altro senso, le oscillazioni del prezzo del petrolio. Ad annunciarlo il comitato tecnico del Cartello in occasione dell’odierno incontro di Baku in Azerbajan.

Il gruppo ha scelto di rinviare la decisione sui tagli anche perché si aspetta che il mercato rimarrà ben fornito durante la prima metà dell’anno, come confermato dal Ministro dell’Energia saudita Khalid al-Falih.

Un clima poco chiaro che ha imposto all’OPEC di rinviare a sorpresa la riunione tanto attesa. Il prossimo meeting da monitorare, insomma, sarà quello del 25 e 26 giugno.

Al momento in cui si scrive, dopo la cancellata riunione, il prezzo del petrolio Brent sta salendo dello 0,51% su quota $67,5, mentre la quotazione del Wti sta guadagnando lo 0,96% su quota 59,08.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Petrolio

Argomenti:

Petrolio OPEC

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.