Portafoglio a prova di recessione: come investire

Violetta Silvestri

18 Giugno 2022 - 15:20

condividi

La recessione ci sarà? In venti che soffiano sull’economia globale non sono rincuoranti e non parlano di una ripresa regolare. Come salvare il portafoglio degli investimenti? Un’analisi.

Portafoglio a prova di recessione: come investire

Con i timori di una recessione in aumento a causa dell’inflazione galoppante e dei continui piani della Federal Reserve per aumentare i tassi di interesse - seguita dalle altre importanti banche centrali - ora potrebbe essere il momento per gli investitori di trovare titoli realmente resistenti alla contrazione economica.

Gli analisti di Well Fargo hanno dato suggerimenti dopo uno studio sul mercato finanziario e le attuale dinamiche, con un focus sugli Usa, ma che può essere utile per tutti gli investitori.

Come investire in azioni in tempi di recessione?

Recessione e portafoglio investimenti: i consigli degli esperti

Come riportato da Cnn, gli analisti di Wells Fargo hanno affermato in un rapporto di mercato di metà anno reso noto questa settimana “che ora sono favorevoli a un’allocazione completa e ponderata per il mercato” di beni di prima necessità e titoli di servizi pubblici “a causa della loro tradizionale resilienza in un’economia in rallentamento”.

Nel costruire un portafoglio di azioni a prova di recessione, gli analisti hanno quindi valutato che le azioni dei servizi elettrici e idrici, i beni di prima necessità come cibo e bevande (sia alcolici che analcolici) reggono meglio in una fase di recessione, soprattutto perché molti di questi titoli pagano dividendi costanti.

Nello specifico, le azioni delle società elettriche e del gas naturale Sempra, ConEd, Exelon e American Electric Power sono tutte in leggero aumento per l’anno.

L’osservazione dell’analisi Cnn è semplice: “pagherai comunque il conto più alto per tenere le luci accese e comprare Coca -Cola, alcuni cereali General Mills e Kraft mac & cheese al supermercato.”

I generi alimentari sono difficili da sostituire e gli ultimi articoli su cui le famiglie tendono a tagliare la spesa, hanno affermato gli analisti di Bnp Paribas in un rapporto di questa settimana, aggiungendo che “un calo della domanda è improbabile nonostante l’ampiezza degli aumenti dei prezzi dei generi alimentari.”

Giovedì mattina, per esempio, il colosso dei negozi di alimentari Kroger ha riportato vendite e guadagni migliori del previsto e ha anche fornito una prospettiva ottimista. Il titolo è sceso insieme al mercato più ampio, ma quest’anno le azioni sono ancora in rialzo del 9%.

Anche molte altre aziende alimentari e delle bevande sono in controtendenza rispetto al ribasso delle Borse. Le azioni di Molson Coors, Hershey, Kellogg e Campbell Soup sono tutte in aumento quest’anno.

Focus su azioni energetiche e petrolio

Un portafoglio a prova di recessione non può ignorare il petrolio in questo momento storico.

I titoli energetici sono stati i grandi vincitori del mercato quest’anno, in gran parte a causa del picco dei prezzi del greggio verificatosi dall’invasione russa dell’Ucraina.

Chevron’s, che ora è una delle più grandi partecipazioni di Berkshire Hathaway Warren Buffett, è salito di oltre il 30% quest’anno, diventando il miglior performer al Dow.

La Occidental Petroleum, sostenuta da Buffett, è la prima azione dell’S&P 500. Ha quadi raddoppiato il guadagno.

“I profitti nel settore energetico stanno aumentando molto più rapidamente rispetto alla valutazione complessiva del settore, quindi c’è ancora molto rialzo”, ha affermato in un rapporto David Trainer, CEO della società di ricerca sugli investimenti New Constructs.

Il trainer ha detto di essere “particolarmente rialzista” sui brasiliani Petrobras, Shell e Phillips 66.

“Riteniamo che i prezzi dell’energia rimarranno elevati per il prossimo futuro, poiché la domanda di combustibili fossili non sta diminuendo così velocemente come si pensa e l’energia alternativa non è disponibile come si pensa”, ha aggiunto.

In conclusione, secondo gli esperti, è probabile che le società storicamente resistenti alla recessione (utility, cibo, energia) rimarranno le migliori azioni da possedere ora se sei preoccupato per una possibile recessione e stai cercando un rifugio sicuro.

Argomenti

# azioni