La classifica dei paesi più ricchi del mondo per crescita inclusiva. Dov’è l’Italia?

Cristiana Gagliarducci

16 Gennaio 2017 - 19:15

condividi

Quali sono i paesi più ricchi del mondo per crescita inclusiva? Ecco la classifica stilata durante il World Economic Forum di Davos.

Classifica paesi più ricchi: dov’è l’Italia? - La classifica dei paesi più ricchi del mondo è stata stilata.

In realtà la classifica si basa su un requisito fondamentale: quello della crescita inclusiva. Più le economie esaminate hanno mostrato di garantire una crescita bilanciata più sono finite in cima alla classifica redatta in sede di WEF.

Il World Economic Forum è un meeting in cui le autorità mondiali si scambiano le loro opinioni su instabilità economica, cambiamento climatico e crescita, e si sta tenendo proprio in questi giorni a Davos.

La classifica dei paesi più ricchi del mondo, come accennato, si è basata sul requisito della crescita inclusiva. Secondo quanto emerso dal WEF, in realtà, il modello attuale di crescita economica non fa altro che generare crescenti diseguaglianze.

L’Italia, dal canto suo, non è stata reputata in grado di generare uguaglianza e perciò si è posizionata ventisettesima nella classifica dei 30 paesi più ricchi del mondo. È andata meglio solo dal punto di vista del sistema fiscale, dell’istruzione e del sistema salariale.

In queste classifiche l’Italia si è posizionata rispettivamente diciannovesima, quattordicesima e nona. Vediamo allora quali sono i paesi più ricchi del mondo in grado di generare crescita inclusiva. Chi ha fatto meglio in classifica rispetto all’Italia?

Paesi più ricchi del mondo per crescita inclusiva: la classifica

Come abbiamo già accennato, il requisito della crescita inclusiva non è certo qualcosa che l’Italia può vantare. Ecco di seguito la classifica dei 30 paesi più ricchi al mondo ordinati in tal senso.

  1. Norvegia
  2. Lussemburgo
  3. Svizzera
  4. Islanda
  5. Danimarca
  6. Svezia
  7. Paesi Bassi
  8. Australia
  9. Nuova Zelanda
  10. Austria
  11. Finlandia
  12. Irlanda
  13. Germania
  14. Repubblica di Corea
  15. Canada
  16. Belgio
  17. Repubblica Slovacca
  18. Francia
  19. Repubblica Ceca
  20. Slovenia
  21. Regno Unito
  22. Estonia
  23. Stati Uniti
  24. Giappone
  25. Israele
  26. Spagna
  27. Italia
  28. Portogallo
  29. Grecia
  30. Singapore

Paesi più ricchi del mondo: gli altri dati sull’Italia

Come riporta il report del WEF, l’Italia non solo è al 27° posto per crescita inclusiva, ma si posiziona anche al 29° posto della classifica per i servizi di base e per le infrastrutture. Dal punto di vista della corruzione siamo al 28° posto, da quello dell’imprenditorialità al 29°. Con riferimento al settore scolastico siamo al 14° posto per diritto all’accesso e al 28° per qualità. Nel settore occupazione siamo al 29° posto per la produttività e al 9° per compensazioni salariali e non.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.