NFT sportivi, il tifo digitale è già un mercato da 2 miliardi di dollari

5 Settembre 2022 - 10:42

condividi

Tokenizzazione delle carte collezionabili e NFT video in edizione limitata sono le tendenze che stanno spingendo l’industria del collezionismo sportivo digitale

NFT sportivi, il tifo digitale è già un mercato da 2 miliardi di dollari

In previsione dei mondiali di calcio in Qatar di fine novembre, la FIFA ha annunciato che a settembre debutterà FIFA+ Collect, una nuova piattaforma basata sulla blockchain di Algorand. Al contempo in America la Major League Soccer collabora con Sorare per lanciare entro il 2022 un gioco di fantasy soccer basato su blockchain.

Ancora: l’NFT di LeBron James tratto da un’immagine del fotografo Kimani Okerah ha venduto per 21,6 milioni di dollari, quello del campione di baseball dei New York Yankees Brett Gardener quasi (21,28 milioni di dollari), quelli del pugile Jermall Charlo, detentore del titolo mondiale WBC dei pesi medi, realizzati in 100 esemplari da CryptoPunks valgono 19,1 milioni di dollari.

FIFA+ Collect FIFA+ Collect al via la nuova piattaforma blockchain che consente ai fan di possedere e collezionare momenti sportivi

Sono fatti e cifre che spingono Deloitte a dire che già quest’anno il mercato degli NFT sportivi raggiungerà i 2 miliardi di dollari, crescendo di quasi il doppio in un anno.

L’analista indiano Market Decipher osa di più: alla fine dell’anno il mercato varrà 2,6 miliardi di dollari, con previsioni di crescita costante a 10 anni del 36%, per raggiungere 41,6 miliardi entro il 2032.

Questo avviene in un mercato NFT che complessivamente oggi vale 14 miliardi di dollari. E non c’è solamente lo sport.
Gli NFT, infatti, riguardano anche musica, arte e tutti gli aspetti della vita fisica.
Calcio, basket e baseball contribuiscono in larga misura al mercato NFT sportivo. Il calcio ha un vasto pubblico di fan, buona parte disposti a spendere ingenti somme di denaro. 

Attualmente gli NFT sportivi vengono scambiati principalmente su NBA Top Shot e Sorare.
NBA Top Shot è una piattaforma in cui si possono vendere e acquistare oggetti da collezione digitali di basket e che ha già superato 1 miliardo di dollari di vendite totali. Sorare, che collabora già con centinaia squadre di calcio, a giugno 2022 ha avuto un giro di affari di 15.045,2640 (ETH).

Un collezionismo ibrido

Il fenomeno degli NFT, che ben si integra con quello degli oggetti sportivi da collezione: escluse le figurine e NFT, il mercato dei cimeli sportivi stimato nel 2021 è di 12,2 miliardi di dollari e sta crescendo con un tasso del 15,6%.

Fra i più richiesti sono gli oggetti utilizzati nel gioco (le maglie attualmente fanno quasi un terzo della quota di mercato) o i palloni. Gli Stati Uniti dominano il settore con una quota del 70% del mercato nell’anno 2021, ma i paesi dell’Asia-Pacifico stanno registrando una crescita del 34% nel mercato complessivo dei cimeli sportivi da collezione.

Tornando agli NFT, secondo Market Decipher digitalizzazione delle carte collezionabili e video tokenizzati in edizione limitata sono le due tendenze principali che rivoluzionano il settore, spingendo l’industria del collezionismo sportivo. E sono sorprendentemente i paesi in via di sviluppo a crescere con un tasso più alto rispetto a qualsiasi altro mercato high-tech. 

Motivo fondante di questa crescita è che i collezionabili fisici (come le carte) hanno una durata di vita inferiore, possono essere persi, distrutti, mentre gli NFT sono eterni.

Da questo nasce anche un logico mercato secondario: i fan accoglierebbero gli NFT come hobby, altri per scopi commerciali per rivenderli a prezzi più alti. Oggetto della trasformazione di un bene in un token sono accessori come magliette, orologi, scarpe, berretti, occhiali, ma anche trofei, autografi, premi e altre attrezzature sportive.

Arriva il video token

Secondo l’analista indiano i videoclip in edizione limitata stanno diventando il traino guiderebbero dell’industria NFT sportiva, seguiti dalle carte. In genere gli NFT sono venduti su piattaforme online, ma si osserva che un singolo NFT limitato a un evento (un gol, un fuoricampo, una schiacciata) con contenuti aggiuntivi (dedica) dell’autore del gesto sportivo, viene sempre più venduto all’asta, mentre lo stesso video ma senza contenuti aggiuntivi e in più copie, anche se in numero limitato, viene venduto e scambiato tramite piattaforme NFT specializzate o mercato di articoli sportivi online da collezione, come OpenSea.

leggi anche

Come creare un NFT

La scarsità determina il valore intrinseco del token. Poiché il numero di NFT da creare dipende dall
le scelte del produttore, la rarità viene pianificata creando un’edizione singola limitata di alto valore o edizioni multiple ma limitate.

I progetti come Top Shot dell’NBA, il progetto blockchain della NFL e altri simili hanno ottenuto enorme consenso tra i fan, che utilizzano piattaforme e fornitori come, appunto, Sorare, OpenSea, Rarible, Aetsoft, Enjin, Accubits, Nifty Gateway, AirNFTs, Dibbs, Crypto.com, Fanzone Sports Club, The Ballman Project, Blockchain Brawlers, Mintable.

Iscriviti a Money.it