Campania, musei gratis a gennaio 2021: la lista dei luoghi da visitare

22 gennaio 2021 - 11:51 |

Musei aperti e gratuiti in Campania fino al 29 gennaio 2021: la nuova iniziativa vuole festeggiare la riapertura dei siti archeologici con un piccolo regalo ai cittadini. Ecco la lista dei musei aperti.

Campania, musei gratis a gennaio 2021: la lista dei luoghi da visitare

Una novità del DPCM del 16 gennaio è la possibilità di riapertura di musei, monumenti e parchi archeologici nelle Regioni inserite in zona gialla nei soli giorni feriali. Ciò significa che tutte le Regioni più virtuose potranno accogliere turisti e cittadini nei luoghi simbolo delle diverse città italiane nel rispetto di tutte le normative introdotte per contenere il coronavirus.

È un piccolo passo, un segnale di riapertura”, ha commentato il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini.

La Campania, in particolare, per festeggiare la riapertura dei luoghi della cultura ha previsto l’ingresso gratuito in alcuni musei e siti archeologici per le prime due settimane, fino al 29 gennaio 2021. Vediamo quali sono i luoghi da non perdere e i giorni di apertura.

Campania, musei gratis per due settimane

Alcuni musei e siti archeologici della Campania si potranno visitare gratuitamente per le prime due settimane dalla apertura. Infatti, i luoghi che rientrano nella Direzione regionale Musei Campania intendono festeggiare la riapertura concessa dall’ultimo DPCM.

Ad annunciare l’iniziativa sono stati Marta Ragozzino, la direttrice regionale dei Musei Campania, insieme al direttore generale Massimo Osanna. “L’idea – si legge nel comunicato – è quella di fare un piccolo dono ai concittadini, permettendo loro l’accesso gratuito nei musei che riaprono le loro porte in massima sicurezza”.

Sono tantissimi i luoghi della cultura che in Campania riapriranno le porte ai visitatori, ma occorrerà rispettare le norme sul distanziamento e sul numero massimo di persone che ciascun museo o sito archeologico può contenere. Nel comunicato, infatti, viene specificato che si procederà a organizzare “visite contingentate, distanziate, naturalmente con obbligo di mascherina”.

Quali sono i musei aperti in Campania?

A partire da lunedì 18 gennaio i visitatori potranno accedere gratuitamente (per le prime due settimane) ai seguenti siti e musei della Campania:

  • Castel Sant’Elmo a Napoli,
  • Certosa e Museo di San Martino a Napoli,
  • Certosa di San Giacomo a Capri,
  • Museo archeologico dell’antica Capua a Caserta,
  • Anfiteatro campano di Santa Maria Capua Vetere a Caserta,
  • Museo archeologico nazionale di Pontecagnano a Salerno,
  • Certosa di San Lorenzo a Padula a Salerno,
  • Teatro romano di Benevento.

Da martedì 19 gennaio, invece, riapriranno gratuitamente per le prime due settimane anche il Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes di Napoli e il "Georges Vallet” a Piano di Sorrento.

Inoltre, sempre a partire da lunedì 18 gennaio sarà possibile visitare senza pagare il biglietto i seguenti luoghi di interesse culturale:

  • Villa Floridiana a Napoli,
  • Museo storico archeologico di Nola,
  • Museo archeologico territoriale della Penisola sorrentina,
  • Museo archeologico di Teanum Sidicinum a Teano,
  • Museo archeologico dell’antica Allifae ad Alife,
  • Museo archeologico di Calatia a Maddaloni,
  • Museo archeologico nazionale della Valle del Sarno a Sarno,
  • Museo archeologico nazionale di Eboli e della media Valle del Sele,
  • Museo del Palazzo della Dogana dei Grani ad Atripalda.

Argomenti:

Musei Campania

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories