I documentari su Netflix da vedere assolutamente

Redazione Lifestyle

05/05/2022

05/05/2022 - 17:40

condividi

I migliori documentari su Netflix: 10 titoli su natura, animali, diritti, storia e molto altro.

I documentari su Netflix da vedere assolutamente

Netflix non ospita solo film e serie Tv, ma anche una lunga lista di documentari che spaziano dalla natura, alla scienza; dallo sport, alla storia e temi sociali.

Ma quali sono i migliori documentari su Netflix? Senza ombra di dubbio la piattaforma di streaming più famosa in Italia ha a disposizione un vastissimo catalogo in grado di accontentare tutti, anche quelli con i gusti più ricercati.

Ecco i migliori 10 documentari da non perdere, con una breve sinossi di quello che raccontano.

I 10 migliori documentari su Netflix da vedere

Nell’ultimo anno, complice anche la pandemia e le restrizioni imposte dal governo, Netflix è diventata la piattaforma di streaming preferita dagli italiani: a confermare questa affermazione è la crescita degli abbonamenti sottoscritti nel corso degli ultimi mesi.

Oltre alle serie Tv e i film più famosi è aumentato anche l’interesse nei confronti dei documentari, dato anche il vasto assortimento offerto dalla piattaforma in grado di soddisfare i gusti di chiunque. Vediamo dunque quali sono i 10 titoli migliori da vedere assolutamente:

  • Winter on Fire: Ukraine’s Fight for Freedom;
  • Trust No One: The Hunt for the Crypto King;
  • I parchi nazionali più belli del mondo;
  • The Last Dance;
  • Making a murder;
  • Human: il mondo dentro di noi;
  • XIII emendamento;
  • Dentro la mente di Bill Gates;
  • Dirty Money;
  • Strong Island

1 - Winter on Fire: Ukraine’s Fight for Freedom

Winter on Fire: Ukraine’s Fight for Freedom è un documentario composto da una lunga serie di interviste ai protagonisti dei 93 giorni di rivolta popolare di Kiev, scatenatesi dopo il mancato accordo tra la Comunità Europea e il Governo di Victor Yanukovych.

Il regista Evgeny Afineevsky, attraverso le voci dei giovani e di un popolo che lotta per la propria indipendenza e libertà, ripercorre in forma diaristica uno spaccato del percorso che ha portato al conflitto odierno.

Winter on Fire vince il premio Oscar come miglior documentario nel 2016.

2 - Trust No One: The Hunt for the Crypto King

Gerry Cotten era ritenuto un giovane genio della finanza e dell’informatica quando nel 2013 fonda QuadrigaCX, la piattaforma di exchange di criptovalute. Per diversi anni, tantissime persone investono nei Bitcoin, ma quando Cotten muore in circostanze misteriose durante un viaggio in India, oltre 250 milioni di dollari scompaiono nel nulla.

L’unico in possesso della password per accedere ai beni digitali era Cotten in persona. La scomparsa improvvisa del giovane informatico porta gli investitori a indagare per proprio conto. Le loro testimonianze, teorie e processi di indagine sono riportate in Trust No One attraverso sentite interviste.

3 - I parchi nazionali più belli del mondo

Cinque episodi per raccontare, attraverso le immagini e la voce narrante dell’ex Presidente degli Stati Uniti Barak Obama, i parchi nazionali più belli del mondo.

Le case di produzione Higher Ground Productions, Wild Space Productions e Freeborne Media sostengono uno sforzo di tre anni per il montaggio di 1.500 giorni di riprese in un documentario affascinante e dal forte impatto visivo.

4 - The Last Dance

The Last Dance è un documentario che gli appassionati di sport, e di basket, non possono non vedere. Attraverso 10 episodi viene ripercorsa la storia di Michael Jordan e della sua squadra, i Chicago Bulls.

Nel documentario vengono ripercorse anche le mode e le tenenze che caratterizzavano la società americana tra la fine degli anni ‘80 e ‘90 con una serie di clip e filmati inediti che ripercorrono i tratti salienti del successo travolgente dei Bulls con Jordan, Scottie Pippen, Dennis Rodman e altri giocatori che hanno segnato la storia del basket mondiale.

5 - Making a murder

La docu-serie si compone di due stagioni e la trama ruota attorno alla figura di un uomo, Steven Avery, che fu condannato (ingiustamente) per l’omicidio di una donna, Teresa Bach.

Le riprese di questa docu-serie sono durate 13 anni e ripercorrono il caso e l’indagine che ha riguardato il protagonista, riservando però degli incredibili colpi di scena agli spettatori.

6 - Human: il mondo dentro di noi

Human: il mondo dentro di noi è un documentario che si articola in 6 episodi della durata di circa 55 minuti in ciascuno dei quali viene affrontato uno specifico argomento legato al corpo umano come la nascita, le reazioni o i sensi.

Nel corso dei vari episodi si alternano i racconti e le testimonianze di persone proveniente da ogni parte del mondo, agli interventi di scienziati di diverse branche. Grazie al giusto equilibrio tra informazione e meraviglia questo documentario merita di essere citato tra i migliori di Netflix.

7 - XIII emendamento

Un altro documentario originale di Netflix da non perdere è XIII emendamento, che esplora la storia e il rapporto degli Stati Uniti con la disuguaglianza razziale.

Il titolo allude al tredicesimo emendamento della Costituzione degli Stati Uniti, che ha introdotto il divieto della schiavitù e ha liberato tutti coloro che erano tenuti prigionieri. Nonostante questa grande vittoria, però, il documentario mostra come la comunità nera negli Stati Uniti sia ancora estremamente colpita in modo sproporzionato dal sistema carcerario del paese e come la disuguaglianza sia ancora diffusa.

Questo documentario offre uno spaccato su quello che i neri hanno dovuto e continuano a subire ancora oggi, dopo l’abolizione della schiavitù, dalla polizia, che troppo spesso abusa del suo potere, come dimostra anche il caso di George Floyd. XIII emendamento ha vinto il premio Critic’s Choice come migliore documentario politico.

8 - Dentro la mente di Bill Gates

Sempre al centro dell’attenzione, Bill Gates è il protagonista del documentario a lui dedicato: Dentro la mente di Bill Gates.

Diviso in tre episodi, il documentario scava nella vita del miliardario statunitense, ripercorrendo la sua infanzia, l’educazione, il matrimonio e la creazione di Microsoft. Delinea anche i suoi traguardi ed esplora gli obiettivi che Bill Gates intende ancora raggiungere.

Nel corso delle puntate viene affrontato anche un tema particolarmente caro a Bill Gates, quello dell’ambiente e del cambiamento climatico.

9 - Dirty Money

Diviso in due stagioni, il documentario Dirty Money si focalizza su alcuni casi di corruzione aziendale: da prestiti a breve termine con esiti rovinosi ad auto che ingannano i test sulle emissioni.

I 12 episodi totali esplorano il mondo della finanza in cui le banche riciclano consapevolmente fondi per conto dei cartelli della droga, le case automobilistiche imbrogliano i test sulle emissioni e le aziende farmaceutiche aumentano il prezzo dei farmaci per pagare i bonus dei loro dirigenti.

10 - Strong Island

Strong Island è stato nominato come miglior documentario agli Oscar di quest’anno: la storia narra l’omicidio del fratello del regista ucciso nel 1992, quando aveva appena 24 anni, per mano di Mark Reilly, un bianco di 19 anni.

Netflix ha deciso di schierarsi apertamente contro le discriminazioni razziali, dando il via ad un’importante campagna di sensibilizzazione. Nelle nuova categoria “Black Lives Matter”, tra i migliori titoli troviamo “Strong Island”, uno dei migliori documentari di Netflix, estremamente emotivo che racconta la storia di una famiglia nera andata in frantumi a causa dell’ingiustizia razziale.

Argomenti

# Film

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO