Meteo week end: torna il caldo africano, ma c’è un’insidia. Corazzon, 3B Meteo: «Italia divisa in due»

Emiliana Costa

10 Giugno 2022 - 15:39

condividi

Meteo del week end 10-12 giugno. Dopo gli acquazzoni, c’è attesa per il meteo del fine settimana in arrivo. Tutti al mare? Ne abbiamo parlato con Paolo Corazzon, 3B Meteo.

Meteo week end: torna il caldo africano, ma c'è un'insidia. Corazzon, 3B Meteo: «Italia divisa in due»

Meteo del week end 10-12 giugno, Italia divisa in due: ecco cosa succederà. Dopo gli acquazzoni di ieri, giovedì 9 giugno (che per 24 ore hanno allentato la morsa del caldo) c’è attesa per il meteo del fine settimana in arrivo. Andremo tutti al mare?

Ne abbiamo parlato con Paolo Corazzon, meteorologo di 3B Meteo: «Su parte d’Italia temperature piacevoli fino a 28 gradi. Sull’altra parte torna il caldo torrido con un’impennata delle temperature». Entriamo nel dettaglio.

Meteo week end 10-12 giugno

Oggi, venerdì 10 giugno, la perturbazione che ieri si è fatta sentire su gran parte della penisola, permane sull’Adriatico e al sud. «Oggi - spiega Corazzon - resta attiva sulle regioni adriatiche e al sud la perturbazione che già ieri è stata presente sulla penisola. Temporali dunque ma in forma meno violenta rispetto a ieri. Non solo. Queste zone saranno caratterizzate dalla presenza del vento dal nord che manterrà le temperature su valori più contenuti rispetto ai giorni scorsi. Si fatica ad arrivare a 25 gradi».

Al nord e sul medio e alto Tirreno, invece, bella giornata con «temperature estive sopportabili. Il vento attenua l’umidità».

Diversa invece la situazione di sabato 11 e domenica 12. «Nel fine settimana - continua il meteorologo di 3B Meteo - la perturbazione si allontana. Saranno due giorni all’insegna del bel tempo in tutta Italia. Con delle differenze. Sul medio Adriatico e al sud soprattutto domani, ma anche domenica, rimarrà il vento. Le massime si fermeranno intorno ai 28 gradi. Valori piacevoli per godere la spiaggia, ma il vento sarà un po’ fastidioso». Sabato, possibili brevi rovesci sull’Appennino calabro-lucano. Mentre domenica, locale variabilità diurna sui rilievi di Calabria, Campania e Lucania.

Nel week end, torna invece la canicola a nord e sulle regioni tirreniche. «Al nord e sul versante tirrenico ci sarà un rialzo delle temperature che tornano a superare i 30 gradi. Le regioni più colpite dalla calura saranno Lombardia, Piemonte, Toscana, Lazio e Sardegna, dove la colonnina di mercurio toccherà i 32-34 gradi. Venti deboli».

Meteo della prossima settimana

Se il week end (all’insegna del bel tempo ovunque) vedrà l’Italia comunque divisa in due, tra la zona con temperature più miti (versante adriatico e sud) e la zona in cui il caldo tornerà a mordere (nord e medio e alto Tirreno), la prossima settimana la situazione meteorologica sarà più omogena.

«La prossima settimana - conclude il meteorologo di 3B Meteo Paolo Corazzon - sarà bella calda su tutta Italia». La canicola sta tornando.

Argomenti

# Italia

Iscriviti a Money.it