Anticiclone di Capodanno, primavera in anticipo in tutta Italia. Corazzon, 3B Meteo: «Caldo anomalo»

Emiliana Costa

30/12/2021

30/12/2021 - 12:20

condividi

Meteo di Capodanno, tornano sole e caldo su tutta la Penisola. Paolo Corazzon, meteorologo di 3B Meteo, spiega cosa dobbiamo aspettarci tra il 31 dicembre e i primi giorni del 2022.

Anticiclone di Capodanno, primavera in anticipo in tutta Italia. Corazzon, 3B Meteo: «Caldo anomalo»

Meteo di Capodanno, buone notizie per tutta Italia da nord a sud. La settimana è iniziata con pioggia e variabilità, ma da oggi giovedì 30 dicembre e fino ai primi giorni del 2022 la situazione migliorerà decisamente. Paolo Corazzon, meteorologo di 3B Meteo, ha spiegato a Money.it cosa aspettarsi per il week end di Capodanno: «Tornano caldo e sole». Entriamo nel dettaglio.

Il meteo del week end di Capodanno

L’ultima settimana dell’anno è iniziata nel segno della variabilità, con piogge sparse lungo la Penisola. Ma da oggi, giovedì 30 dicembre, e fino a tutti i primi giorni del 2022 ci sarà un cambiamento radicale.

«Da oggi - spiega Paolo Corazzon a Money.it - sarà bello ovunque. Nei giorni 30-31-1-2 il sole sarà presente da nord a sud, con temperature sopra le medie. Al centro sud si supereranno i 15 gradi e al nord i 10 gradi. Ci sarà un po’ di nebbiolina in val padana».

Temperature anomale, a rischio la neve

Insomma, la fine dell’anno e i primi giorni del 2022 saranno caratterizzati da temperature anomale, decisamente sopra la media da nord a sud. «La zona di alta pressione - spiega Corazzon - proviene dal nord Africa e ci porta un clima mite. L’aria fredda rimane in nord Europa e noi ci godremo giorni caldi, con temperature sopra la media».

Il caldo anomalo (al centro sud sopra i 15 gradi con punte di 20 gradi) potrebbe creare qualche problema agli amanti dello sci. «Le Alpi - spiega il meteorologo di 3B Meteo - sono abbastanza innevate, hanno una buona base anche se il sole tenderà a sciogliere la neve. Diversa la situazione dell’Appennino dove ci potrebbe essere poca neve. Anche in montagna infatti le temperature saranno sopra la media».

Caldo anomalo e nebbie a Capodanno

Durante l’inverno, l’arrivo dell’anticiclone non è sempre sinonimo di «bel tempo». Le aree di pianura del nord Italia e in parte anche le valli delle regioni centrali saranno dominate da nebbie e foschie.

Inizialmente solo al mattino, ma nel corso dei giorni soprattutto tra 1-2 gennaio anche durante le ore centrali della giornata. Il fenomeno non si verificherà solo nel nord della Penisola ma anche al centro, in parziale sollevamento diurno. «Nubi basse saranno presenti anche sulle coste tirreniche, dalla Liguria alla Calabria, nonché su ovest Sicilia e Salento».

Peggiora la qualità dell’aria

Inquinanti alle stelle. Con l’alta pressione la qualità dell’aria tenderà a peggiorare. «Aumenterà infatti - conclude il meteorologo Corazzon - la concentrazione degli inquinanti in particolare in Val padana e nei grandi centri urbani».

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

# Natale

Iscriviti a Money.it