Mara Sattei, da Amici a Sanremo 2023: carriera, cosa canta e chi è suo fratello

21 Gennaio 2023 - 14:18

condividi

Una delle protagoniste di Sanremo 2023 è Mara Sattei, che dopo l’esperienza ad Amici, approderà sul palco dell’Ariston proprio come aveva sempre sognato. Cosa canterà?

Mara Sattei, da Amici a Sanremo 2023: carriera, cosa canta e chi è suo fratello

Mara Sattei è una delle cantanti italiane più amate del momento e quest’anno debutterà a Sanremo 2023 nella categoria Giovani. Dopo aver studiato canto e iniziato a far conoscere sul web le sue cover, Mara è approdata ad Amici nel 2014. Dopo essere stata eliminata nella seconda puntata del serale, ha suscitato comunque l’interesse di varie case discografiche, pubblicando il suo primo Ep di cover.

La carriera di Mara Sattei da Amici a Sanremo 2023

Mara Sattei, nome d’arte di Sara Mattei, ha iniziato a farsi strada nel mondo della musica con tenacia e intraprendenza. Nel 2009, alla giovanissima età di 14 anni ha aperto un canale Youtube, per far conoscere la sua voce con la pubblicazione di cover musicali. Quattro anni dopo ha partecipato alla tredicesima edizione del talent Amici, nel quale è riuscita ad arrivare alla fase serale del programma.

Nonostante l’eliminazione da Amici, Mara ha continuato verso il suo obbiettivo e pubblicato un’Ep di cover, Frammenti: Acoustic Cover N.1. Dopo alcuni anni di inattività si è trasferita a Londra, nel 2009, e ha ripreso le pubblicazioni con lo pseudonimo ottenuto invertendo la prima lettera del nome con la prima lettera del cognome. Dopo numerosi singoli e collaborazioni, l’anno scorso è uscito il suo primo album in studio. Si tratta dell’album Universo, che si è aggiudicato il 7° posto nella classifica italiana. Un insieme di successi culminato con l’annuncio della sua partecipazione a Sanremo Giovani, che la cantante ha celebrato con molta commozione, ricordando le serate passate in compagnia della famiglia a guardare il Festival, sognando il palco dell’Ariston.

Cosa canta Mara Sattei

Mara Sattei debutterà nella categoria giovani di Sanremo con l’inedito Duemilaminuti, un brano che parla di rinascita personale e cambiamenti. Una presa di coscienza importante alla fine di un grande amore, racconta la cantante sul profilo Instagram di Sanremo, dove tutti i concorrenti hanno avuto modo di presentarsi e spendere qualche parola sulla gara imminente. In attesa del debutto, le aspettative sono piuttosto alte. Il testo di Duemilaminuti è stato curato da Damiano David, il frontman che ha portato i Maneskin alla vittoria del Festival nel 2021.

Mara Sattei, comunque, non è nuova a collaborazioni con cantanti famosi, sono tanti i volti noti che l’hanno affiancata negli strepitosi successi della sua carriera. Nel 2022 è uscito La dolce vita, in cui Mara ha accompagnato Fedez e Tananai, per un risultato allegro e coinvolgente che ha rapidamente scalato le classifiche estive, conquistandosi anche un 1° posto nella classifica Fimi.

Nel mese di ottobre, poi, ha collaborato a Vuoto dentro di Sick Luke insieme al rapper Bresh. La critica radiofonica sembra aver apprezzato proprio la combinazione di voci tra la cantante e il rapper, nonostante la scelta di registro non fosse delle più adatte per la vocalità di Mara.

Nello stesso anno ha presentato ad Amici il brano Parentesi, del quale si è occupata anche della scrittura insieme a Giorgia e Davide Mattei. Quest’ultimo è quasi una costante nella vita della Sattei, la quale condivide con il fratello la stessa passione per la musica.

Chi è il fratello di Mara Sattei?

Molti brani di Mara Sattei sono stati prodotti da Davide Mattei, il fratellino Davide, che si è spesso occupato anche della scrittura dei brani. Davide, in arte Tha Supreme (abbreviato come Thasup) è un rapper e produttore discografico italiano di notevole successo. Ha iniziato a produrre a soli 14 anni, debuttando due anni dopo con la produzione del singolo Perdonami di Salmo. Da quel punto in poi, Thasup è stato protagonista di una carriera tutta in salita.

Nel 2020 ha pubblicato, insieme a Carl Brave e alla sorella Mara, il singolo Spigoli, che ha primeggiato nella Top Singoli a sole due settimane dall’uscita. Tra i successi più recenti, invece, spiccano senza dubbio Okkappa, Ily e Rotonda, in collaborazione rispettivamente con Coez e Tiziano Ferro.

I fratelli Mattei sono quindi riusciti a portare la loro vicinanza anche sul piano professionale, con funzionanti cooperazioni artistiche, nonostante siano portatori di generi musicali molto diversi fra loro.

Nessun commento

Iscriviti a Money.it