Make up e caldo: come avere il trucco perfetto anche d’estate

14 Luglio 2022 - 11:32

condividi

Pelle lucida e occhi "effetto panda” addio, grazie ai prodotti giusti. Lo spiega in esclusiva a Money.it la make up artist Roberta Manigrasso

Make up e caldo: come avere il trucco perfetto anche d'estate

Estate, tempo di mare, sole, vacanze, ma anche... caldo! A farne le spese, spesso, è il trucco: pelle lucida e occhi “effetto panda” sono due delle conseguenze principali delle alte temperature e dei bagni in mare.

Quindi, qual è la soluzione? Rinunciare al make up estivo? Assolutamente no! Se è vero, infatti, che con 40 gradi non è sempre facile truccarsi, è altrettanto vero che esistono prodotti studiati appositamente per l’estate, che aiutano ad avere un make up impeccabile per tutta la giornata.

A confermalo è la make up artist Roberta Manigrasso: «Partiamo dalla base: è molto importante utilizzare una crema idratante o fondo con protezione solare SPF, che faccia da scudo contro i raggi nocivi. Poi è sempre meglio avere con sé una cipria opacizzante, ideale per ritoccare il make up durante l’arco della giornata».

La domanda che molto spesso ci si pone quando si parla di trucco estivo riguarda però il fondotinta: applicarlo oppure no? «Non è indispensabile usarlo», spiega la Manigrasso, «in alternativa è infatti possibile utilizzare una crema idratante importante che non sia oleosa.

In entrambi i casi, è bene ribadirlo, è comunque sempre fondamentale scegliere prodotti che garantiscano anche una protezione solare adeguata.

Per le pelli più problematiche, poi, si possono applicare fondotinta compatti per coprire e rendere omogenea la pelle».

Un altro prodotto indispensabile quando si parla di make up estivo è il primer, ovvero, come suggerisce la parola stessa, una base da applicare prima del trucco o anche da sola per:

  • uniformare l’incarnato;
  • correggere le discromie;
  • correggere l’effetto lucido.

Dalla consistenza molto leggera, si applica sul viso dopo l’abituale trattamento e prima del fondotinta e in base alla sua funzione può essere trasparente, leggermente colorato, in crema o gel.

Attenzione però: a differenza del correttore, il primer non ha un potere coprente elevato, motivo per cui non può essere usato come sostituito.

Impeccabile Impeccabile La make up artist Roberta Manigrasso

Nota dolente del trucco estivo sono poi gli occhi. Molto probabilmente sarà capitato anche a voi di andare al mare o in piscina e di ritrovarvi, dopo il primo bagno, con il mascara colato e la matita sbavata.

La soluzione? «Sicuramente il mascara waterproof, che non deve mai mancare nel beauty di una donna in estate. È importante per evitare sbavature e ci lascia libere di goderci l’acqua senza la paura di uscire con gli occhi da panda», spiega la make up artist. Quanto all’ombretto, meglio evitare tonalità troppo audaci, preferendo colori nude, meglio se in versione matt.

Infine, le labbra: spesso ci si dimentica, ma anche loro richiedono attenzioni. «Le labbra sono suscettibili all’invecchiamento e ai danni causati dal sole, con l’eccessiva esposizione al sole rischiamo la disidratazione e l’arrivo di herpes», aggiunge la Manigrasso, «per questo il mio consiglio per labbra protette, morbide e “belle da vedere” è quello di utilizzare un balsamo labbra colorato con SPF30 o SPF50».

Resistente e leggero: sono dunque queste le parole d’ordine del make up estivo. In altre parole, bisogna cercare di non appesantire troppo la pelle per evitare l’effetto lucido e le irritazioni causate da sudore e trucco.

E se volete un aiuto in più, tenete sempre a portata di mano le blotting papers, ovvero le cartine opacizzanti, e uno spray rinfrescante: nelle giornate più calde, una spruzzatina veloce al viso vi aiuterà ad essere perfette dalla mattina alla sera.

Argomenti

Iscriviti a Money.it