Green card: cos’è, a cosa serve e come si ottiene

Alessandro Nuzzo

29/04/2022

È la più sognata al mondo, quella che permette di vivere e lavorare per sempre negli Stati Uniti. Stiamo parlando della Green Card. Ottenerla non è facile ma esistono diversi modi. Vediamo quali.

Green card: cos’è, a cosa serve e come si ottiene

Tantissime persone ogni anno ambiscono ad esaudire il loro «sogno americano», ovvero sognare di trasferirsi per sempre in America. Ma sanno che non sarà affatto facile. Ciò che garantisce la permanenza definitiva negli USA da immigrati è la cosiddetta Green Card, ufficialmente conosciuta con il nome di Permanent Resident Card.

Per ottenerla c’è bisogno di superare un iter abbastanza lungo e complesso fatto di numerosi documenti e passaggi burocratici. Gli Stati Uniti attuano una politica molto severa sull’immigrazione e prima di rilasciare la carta verde richiedono numerose verifiche.

Ad oggi solo il 4% della popolazione che vive in America è in possesso di una Green Card, circa 13 milioni di persone. Vediamo nello specifico come si ottiene una green card e cosa si può fare con essa.

Cos’è la Green Card e a cosa serve

La Green Card o permesso di residenza permanente è il documento rilasciato ad un immigrato per restare a vivere e lavorare per sempre negli Stati Uniti. Si chiama così perché fino al 1974 veniva stampata su carta verde. Oggi è di materiale plastico non più di questo colore ma continua ad essere chiamata così.

La Green Card va richiesta da chi intende trasferirsi per sempre negli Stati Uniti e accedere quindi alle opportunità lavorative sul territorio, senza necessità del visto. Chi ottiene la Green Card non riceve automaticamente anche la cittadinanza americana. Questa si potrà richiedere soltanto dopo 5 anni oppure 3 se il coniuge è cittadino americano.

La Green Card si può ottenere in vari modi:

  • per ricongiungimento familiare;
  • a sorte tramite una lotteria;
  • per requisiti in base al proprio lavoro.

Come ottenere la Green Card per ricongiungimento familiare

È forse il modo più semplice per trasferirsi definitivamente in America, grazie ad un familiare. C’è però da sapere che non tutti i legami di parentela garantiscono l’erogazione in tempi brevi e garantiscono l’ottenimento della carta verde. In alcune circostanze vengono messi a disposizione un numero limitato di certificati ogni anno.

Ciò che garantisce il metodo più veloce e in modo illimitato è il ricongiungimento per matrimonio o parenti prossimi di un cittadino statunitense. In questo caso il tempo di attesa è dai 6 ai 14 mesi. Per altri casi di ricongiungimento possono volerci fino ad oltre 20 anni.

Come vincere la Green Card alla lotteria

Il dipartimento di Stato americano ogni anno mette a disposizione 55.000 Green Card tramite una lotteria. Questa pratica si è resa necessaria per difendere i diritti di alcuna categorie di cittadini che venivano spesso escluse dalle politiche migratorie degli USA. Oggi i cittadini di molti paesi al mondo possono partecipare e puntare a vincere una Green Card, Italia compresa.

Partecipare non richiede particolari requisiti, bisognerà: aver completato almeno le scuole superiori, essere cittadini di un paese la cui partecipazione è ammessa.

A partire dai primi di ottobre e fino ai primi di novembre di ogni anno è possibile candidarsi a partecipare alla lotteria in modo gratuito. Basterà seguire questi semplici passaggi:

  • compilare il modulo online con tutti i dati anagrafici e del proprio stato di famiglia;
  • fornire una fotografia che rispetti gli standard americani richiesti;
  • inoltrare la domanda. Al termine si riceverà un codice via email tramite il quale si potrà controllare lo stato della propria candidatura.

A partire dal 5 maggio fino al 30 settembre sarà possibile visionare i risultati della lotteria. Basterà inserire il codice assegnato nell’apposita sezione del sito e verificare se compare tra i vincitori. Chi verrà estratto darà inizio all’iter burocratico vero e proprio che sarà molto lungo.

La prima cosa è programmare un colloquio presso il consolato americano. Dopo aver pagato la tassa consolare, si dovrà consegnare vari documenti e sottoporsi a visita medica e vaccinazioni obbligatorie.

Come ottenere la Green Card tramite il proprio lavoro

Il terzo modo per ottenere la Green Card è sulla base del proprio impiego. Si tratta di un’opzione data ai lavoratori stranieri che in genere già risiedono temporaneamente nel paese. Esistono varie categorie di Green Card rivolte ai lavoratori. Ecco quali:

  • Green Card EB1: riservata a professionisti di alto livello come manager e professori universitari;
  • Green Card EB2: anch’essa dedicata a professionisti di eccezionale livello, in diversi ambiti;
  • Green Card EB3: per lavoratori specializzati che hanno ricevuto una proposta di lavoro a tempo indeterminato da un’azienda americana;
  • Green Card EB4: si riferisce a cittadini religiosi appartenenti a qualche organizzazione religiosa e ai soggetti minori che sono stati affidati, per diverse ragioni, alla tutela di un tribunale USA.

Quanto costa la Green Card

Ottenere la Green Card comporta dei costi non indifferenti.

  • La documentazione da presentare può avere un costo che va dai 400 agli 800 dollari;
  • poi ci sarà da pagare la tassa per la richiesta della Green Card: dai 100 ai 400 dollari;
  • a queste cifre andranno poi aggiunte le spese relative ad altri documenti necessari.

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo