Francesca Pascale: chi è e quanto ha guadagnato dalla separazione con Berlusconi

Giorgia Bonamoneta

01/07/2022

01/07/2022 - 23:58

condividi

Chi è Francesca Pascale, l’ex fidanzata di Silvio Berlusconi? Ecco quanto ha guadagnato alla fine della relazione.

Francesca Pascale: chi è e quanto ha guadagnato dalla separazione con Berlusconi

Per molti il nome di Francesca Pascale è solo il nome dell’ex fidanzata di Silvio Berlusconi e, effettivamente, parte della sua storia è legata proprio all’ex presidente del Consiglio. Pascale ha raccontato di aver ereditato dai suoi genitori la passione per Berlusconi, tanto che fin da giovanissima si è esposta politicamente per rappresentare la stessa visione berlusconiana che aveva conosciuto in casa. A soli 23 anni infatti fondò il gruppo “Silvio ci manchi”, e a 24 divenne consigliera provinciale di Napoli per il Popolo della libertà.

Un percorso, quello di Pascale, che la porterà effettivamente a incontrare il suo idolo e nel corso dei vari incontri a raggiungere una certa conoscenza e poi intimità. La relazione tra Francesca Pascale e Silvio Berlusconi è una delle più longeve della storia del Cavaliere ed è durata una decina di anni. Sarà stato il Covid e il conseguente lockdown a mettere in crisi la relazione? Sappiamo che nel 2020 la relazione tra i due, per quanto rimasta amichevole e affettuosa, era ormai conclusa. Tanto che appena quattro mesi dopo Pascale è stata fotografata in intimità con la cantante Paola Turci.

In questi giorni, dopo anni nei quali sono riuscite a mantenere la quasi totale privacy sulla relazione, è emersa la notizia del fidanzamento ufficiale e delle future nozze che si terranno nello stesso giorno del Pride di Milano. Con la rottura tra Francesca Pascale Silvio Berlusconi, che non erano sposati, sono stati molti a chiedersi quale è stato il corrispettivo economico ottenuto dalla donna. I numeri sono piuttosto alti, si parla di 20 milioni di euro subito e di circa un altro milione all’anno come mantenimento dello stile di vita.

Chi è Francesca Pascale: da fan a fidanzata di Silvio Berlusconi

Prima di iniziare la relazione con Paola Turci e prima di organizzare il matrimonio con questa, Francesca Pascale era nota soprattutto per la sua relazione con Silvio Berlusconi. Una relazione lunga, nata da una collaborazione politica e da un interesse reciproco, ma principalmente da parte di Pascale. Chi è Francesca Pascale?

Francesca Pascale nasce il 15 luglio 1985 a Napoli, da una famiglia modesta. Come lei stessa ha raccontato in alcune interviste, l’amore per Berlusconi le è stato trasmesso proprio da suoi genitori. Nel tempo non ha solo coltivato questo amore nei confronti di un idolo politico, ma una volta incontrato ha iniziato ad apprezzare anche l’uomo dietro il politico. Pascale e Berlusconi sono stati fidanzati circa 10 anni e il loro primo incontro avvenne quando lei era ancora molto giovane, appena ventiquattrenne, alle sue prime elezioni municipali a Napoli.

Nel 2010 Pascale si trasferisce a Roma per vivere in una delle case di Berlusconi e in seguito sarà inserita dallo stesso nella lista per il parlamento europeo. Nel 2012 sarà proprio Berlusconi, durante la trasmissione di Barbara d’Urso, ad annunciare il fidanzamento ufficiale con Pascale. A distanza di quasi 10 anni la relazione si conclude nel 2020 durante il primo lockdown.

Quanto ha guadagnato Francesca Pascale con la rottura da Berlusconi

Francesca Pascale e Silvio Berlusconi non ci sono mai sposati, ma la relazione era comunque basata su un accordo economico. In caso di rottura, come poi accaduto, Pascale aveva diritto a 2 milioni di euro per ogni anno di relazione, pari a 20 milioni e a circa 100 mila di euro al mese (un milione l’anno) come mantenimento dello stato di vita e di benessere acquisiti durante gli anni della relazione.

Infine a Francesca Pascale spetta, per alcuni anni, l’abitazione battezzata Villa Maria, a Casatenovo in Brianza, realizzata proprio secondi i gusti di lei.

Iscriviti a Money.it