Fiat Panda: il raduno record a Pandino

Marco Lasala

22 Giugno 2022 - 09:16

condividi

Nella città di Pandino (provincia di Cremona) si è svolta la quarta edizione di «Panda in Pandino», un raduno record con oltre 900 esemplari della vettura torinese.

Fiat Panda è un’auto che rappresenta la storia dell’automobilismo. Non è un caso che quando si chiama all’adunata i possessori della apprezzata vettura italiana, la risposta è immediata.

Accade così che nella cittadina di Pandino (provincia di Cremona) si è svolto il più grande raduno al mondo di Fiat Panda.

Il precedente record è stato frantumato, se l’edizione 2019 aveva fatto segnare 695 presenze, quella del 2022 passerà sicuramente alla storia.

Fiat Panda: un raduno record

Fiat Panda - Raduno Pandino 2022 Fiat Panda - Raduno Pandino 2022 A Pandino (provincia di Cremona) storico raduno di Fiat Panda.

Si è svolta sabato 18 e domenica 19 giugno la quarta edizione di “Panda a Pandino”, il raduno dedicato alle Panda, evento che dopo tre anni di stop, fatto registrare una grande partecipazione, gli appassionati dell’utilitaria torinese provenienti da 20 paesi di tutto il mondo, si sono ritrovati in provincia di Cremona.

Dalla storica Panda con raffreddamento ad aria disegnata da Giorgetto Giugiaro alle più moderne versioni con alimentazione ibrida, immancabili le versioni 4x4 che rappresentano da sempre le Panda più gettonate e ricercate, per via della loro proverbiale capacità di superare con disinvoltura anche i percorsi in off-road più estremi e ostili.

Non sono mancate versioni modificate, l’affetto del pubblico per la tre porte italiana non conosce confini, l’edizione 2022 è entrata nei record.

A Pandino oltre 900 esemplari di Fiat Panda

Si sono radunate nell’arena e fuori le mura del castello visconteo di Pandino, un piccolo centro situato in provincia di Cremona, a distanza di una settimana dall’inizio del raduno, le iscrizioni erano già tantissime.

Diversi gli esemplari rari tra cui le Panda del Sahara Racing Cup, immancabili le Panda Italia 90 con gli originali copriruota a forma di pallone.

Una carovana di 20 chilometri che ha consentito ai partecipanti al raduno di attraversare l’intero territorio circostante con sosta a Palazzo Pignano.

Un’idea nata come trovata goliardica sui social, la prima edizione di “Panda a Pandino” ha coinvolto 192 vetture, la seconda 365, la terza 695 e la quarta ha sfiorato le 1.000 presenze.

William Jonathan, car influencer e gestore della pagina social Panda a Pandino ha commentato: “Panda a Pandino è un evento senza eguali, nato per gioco e che fa leva su un principio molto preciso e semplice: la voglia di stare assieme all’insegna dell’autenticità. Ai Pandisti non interessa avere un’auto perfetta, ma hanno il desiderio di vedere celebrati i propri mezzi e se stessi come dei veri supereroi di tutti i giorni. D’altro canto, la Panda è l’auto nata per fare quello che ti pare ed è anche per questo che questo raduno è diventato un vero fenomeno di costume. Il fatto che ogni edizione sia sempre più dirompente, è la dimostrazione di quanto anche la Panda, nella sua semplicità, possa essere un importante vettore per ripartire anche, o soprattutto, in momenti così difficili!”.

Fiat Panda - Raduno Pandino 2022 Fiat Panda - Raduno Pandino 2022 A Pandino (provincia di Cremona) storico raduno di Fiat Panda.

Diversi i premi assegnati, dalla “Panda meglio conservata” alla “Panda più tamarra”, dalla “Panda più banale” alla “Panda 4x4 più elaborata". Emozionante anche il premio “Panda Antonio Narducci” istituito per ricordare il giovane pandista.

Il ricavato della manifestazione sarà distribuito alle associazioni di volontariato del territorio al fine di sostenere nella ripartenza post pandemica.

Argomenti

# Fiat
# Motori

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it