Europei, si possono vedere le partite al bar o al ristorante?

Isabella Policarpio

09/06/2021

31/08/2021 - 12:28

condividi

Venerdì 11 giugno 2021 segna l’inizio degli Europei con lo scontro Italia-Turchia: le regole per vedere la partita al bar e nei ristoranti, orari da rispettare e numero di persone consentite.

Vedere gli europei al bar o al ristorante è possibile in zona bianca e gialla e secondo quali regole? Il campionato europeo si svolgerà tra l’11 giugno e l’11 luglio 2021, ma sono ancora in vigore alcune restrizioni contro il Covid-19.

In questa breve guida spiegheremo gli accorgimenti da seguire per vedere la partita con gli amici al bar, nei pub o nei ristoranti, dove dal 1° giugno si può consumare anche all’interno.

L’Italia gioca agli Europei venerdì 11 e mercoledì 16 giugno alle 21 e domenica 20 giugno alle 18.

Si possono vedere gli europei al bar, ristorante o pizzeria? Se sì, dove?

I locali che somministrano cibo e bevande sono aperti a pranzo e cena in zona bianca e gialla e possono trasmettere il campionato europeo sia all’aperto che nei tavoli interni.

Tuttavia c’è qualche accorgimento da seguire riguardo al numero di tifosi che possono stare allo stesso tavolo: fino a 4 persone al massimo (sia nei tavoli esterni che interni) nelle Regioni gialle, fino a 6 persone al massimo all’interno, in zona bianca, senza limitazioni nei posti a sedere all’esterno.

In alcune città, ad esempio a Roma, in occasione della partita Italia- Turchia dell’11 giugno sono stati allestiti dei maxischermi all’aperto. Obbligatoria la mascherina e il distanziamento sociale.

La mascherina è obbligatoria?

Nei bar e nei ristoranti che trasmettono gli Europei, come del resto negli altri locali che somministrano cibo e bevande, non è più obbligatorio indossare la mascherina una volta seduti al tavolo. Questa, invece, va indossata durante gli spostamenti per recarsi in bagno o verso la cassa per pagare il conto.

Si può consumare al bancone mentre si guarda la partita?

Dal 1° giugno è diventato possibile consumare al bancone sia in zona gialla che bianca. Per questo si può assistere alle competizioni sportive seduti al bancone all’interno dei locali, ma sempre nel rispetto delle misure precauzionali contro il Covid-19 (mascherina obbligatoria, igienizzazione delle mani, divieto di assembramento).

C’è ancora il coprifuoco?

I tifosi che intendono vedere il campionato europeo al bar o nei ristoranti devono sapere che, fino al 21 giugno, il coprifuoco scatta a mezzanotte. Fanno eccezione le Regioni comprese in zona bianca, nelle quali il coprifuoco è stato abolito in anticipo.

Argomenti

# Calcio

Iscriviti a Money.it