Ettore Gotti Tedeschi e l’eredità di Benedetto XVI

Dimitri Stagnitto

03/03/2023

Intervenuto su Money.it, l’ex Presidente dello IOR ha tracciato un quadro dell’eredità che Benedetto XVI ha lasciato al mondo con la sua opera e le sue encicliche.

Ettore Gotti Tedeschi e l’eredità di Benedetto XVI

«Un Gigante», questo il giudizio di Ettore Gotti Tedeschi su Benedetto XVI in un’intervista a Money.it di cui riportiamo il video integrale a fine articolo.

Nella visione di Gotti Tedeschi, l’eredità lasciata da Benedetto XVI va ben oltre la visione mortificante e distorta che se ne fa sulla stampa da ben prima della sua morte, dove le polemiche sulla gestione del problema pedofilia nella Chiesa sono diventate la cifra del livello del discorso che si fa sul cattolicesimo nell’ultimo decennio. Lo stesso pontificato di Francesco, per tutta la sua durata fino ad oggi, ha sempre incentrato il discorso e fatto notizia su cose del mondo, come una qualsiasi ONG o istituzione internazionale, perdendo totalmente la dimensione del trascendente che, pure, dovrebbe essere centrale quando si parla di religione.

L’intervista a Gotti Tedeschi, in questo senso, ci riporta a discorsi e argomentazioni di altri tempi, di un livello e una profondità a cui, tristemente, non siamo più abituati. [...]

Money

Questo articolo è riservato agli abbonati

Abbonati ora

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Sei già iscritto? Clicca qui

​ ​

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo