Energie rinnovabili: le migliori aziende in Italia

26 Maggio 2022 - 16:04

condividi

Le energie rinnovabili sono fondamentali e possono salvare il Pianeta. Quali sono le migliori aziende attive in questo campo nel nostro Paese? E come operano?

Energie rinnovabili: le migliori aziende in Italia

La sensibilità delle persone e delle imprese verso l’ecologia è in continuo aumento ormai da diversi anni. È la naturale conseguenza della crescita dell’interesse e degli investimenti nelle principali aziende legate alle energie rinnovabili. Secondo Iea (International Energy Agency), infatti, le energie rinnovabili rappresentano circa il 12% del fabbisogno globale. Nel 2020 hanno segnato un +10,3% rispetto al 2018 e un +7% rispetto al 2019, con una previsione di crescita fino al 12,4% entro il 2023. Queste sono principalmente: solare, eolica, idroelettrica, geotermica, biocarburanti, da biomasse, idrogeno verde.

Del resto, con la crescente sensibilizzazione verso i cambiamenti climatici, l’economia internazionale ha sempre di più concentrato gli sforzi sulla progressiva decarbonizzazione delle energie, scommettendo su nuove fonti rinnovabili. Che sia per elettricità, riscaldamento o trasporti, investire su energie rinnovabili rappresenta da un lato un’opportunità di guadagno, ma dall’altro anche quasi un obbligo morale nei confronti del futuro. In questo mercato nuovo e talvolta sconosciuto, ci si chiede dunque: quali sono le migliori aziende d’energia rinnovabile che operano in Italia? E di che cosa si occupano?

Energie rinnovabili: il futuro proposto dalle aziende che operano in Italia

La preoccupazione in merito al riscaldamento globale e all’esaurimento delle fonti non rinnovabili sta spingendo l’interesse di pubblico e privati verso una maggiore consapevolezza e verso un profondo cambiamento. Le aziende che lavorano nella green energy cercano di rispondere esattamente a questa esigenza, proseguendo nella transizione energetica verso fonti rinnovabili.

L’obiettivo prioritario è quello di ridurre il più possibile le emissioni di CO2. Scegliere un fornitore che propone energia proveniente da fonti rinnovabili, infatti, probabilmente non cambia nulla per noi, ma fa tantissima differenza per il futuro del pianeta. Ecco, allora, quali sono le migliori compagnie di fornitura che consentono di scegliere tra offerte che garantiscono l’uso di energia derivante da fonti alternative.

Enel

Enel Green Power è un’azienda italiana proprietà di Enel che si occupa di energia pulita. Ovvero solare, eolico e idroelettrico. Anche i grandi fornitori come Enel presentano nel loro portfolio un’offerta per l’energia 100% verde prodotta da fonti rinnovabili, segno dell’interesse crescente verso forme sostenibili di fornitura domestica. Grazie a tecnologie innovative, la compagnia ricopre un ruolo di riferimento nel settore delle energie rinnovabili.

  • energia prodotta: elettrica e riscaldamento;
  • fonti impiegate: geotermica, idroelettrica, eolica, biomasse, solare;
  • capacità installata: 47,2 GW;
  • capitalizzazione: 62,51 miliardi di euro;
  • valore azioni attuale: 6,15 euro.

Eni

L’Ente Nazionale Idrocarburi Eni è una multinazionale italiana specializzata in produzione e distribuzione di energia elettrica e gas naturali per famiglie e imprese. Attraverso Eni Energy Solutions, dal 2015 si specializza nella produzione d’energie rinnovabili, contribuendo alla decarbonizzazione prevista dal Piano Nazionale Integrato per Clima ed Energia con parchi eolici e fotovoltaici in tutta Italia.

  • energia prodotta: elettrica e riscaldamento;
  • fonti impiegate: solare, eolico, gas naturale;
  • capacità installata: 945 MW;
  • capitalizzazione: 50,5 miliardi di euro;
  • valore azioni attuale: 14 euro.

Sorgenia

Sorgenia è la prima digital energy company italiana e porta nelle case degli italiani elettricità 100% rinnovabile. La sua strategia si fonda su un modello flessibile di produzione e gestione dell’energia, per accelerare la transizione energetica del nostro Paese verso l’energia green. Produce energia in modo efficiente, grazie a un parco di generazione moderno ed ecocompatibile.

  • energia prodotta: elettrica e riscaldamento;
  • fonti impiegate: solare, eolico;
  • capacità installata: 4,8 GW.

A2A

A2A è una società multiservizi incentrata su ambiente, energia e nuove tecnologie, attiva in produzione e distribuzione di energia elettrica e gas naturali per privati, aziende e mobilità. Tra i servizi offerti anche soluzioni di manutenzione e assistenza sanitaria. Con circa 12.000 dipendenti e oltre 2 milioni di clienti in Italia, vanta fatturato di 7,2 miliardi di euro e utile netto di 154 milioni.

  • energia prodotta: elettrica, riscaldamento, mobilità;
  • fonti impiegate: idroelettrico, solare, biomasse;
  • capacità installata: 5 GW;
  • capitalizzazione: 5,2 miliardi di euro;
  • valore azioni attuale: 1,67 euro.

Alperia

Fondata nel 2016 in Alto Adige, Alperia nasce dalla fusione di Etschwerke, Sel e Selfin di Bolzano, specializzandosi in produzione e distribuzione di energie rinnovabili da idroelettrico e biomassa e gas con oltre 40 strutture in tutto il Trentino-Alto Adige. Il suo punto di forza è l’acqua delle montagne circostanti, che produce più di 4 GW annuali (si ricordano le centrali di Bressanone e Merano), mentre con l’affiliata Edyna gestisce 8.630 km di reti elettriche.

  • energia prodotta: elettrica, riscaldamento, mobilità;
  • fonti impiegate: idroelettrico, biomasse, solare;
  • capacità installata: 4,5 GW.

Saras

La Saras è una delle più famose aziende petrolifere italiane. Di proprietà della famiglia Moratti, dagli anni ’60 opera in Sardegna con un grande polo industriale che raffina petrolio greggio per l’Italia ma anche per molte altre nazioni europee. La Saras ha già preso la strada delle energie rinnovabili con diversi impianti eolici in Sardegna e si appresta a importanti investimenti per costruire altri impianti eolici e per puntare sul solare.

  • energia prodotta: elettrica e riscaldamento;
  • fonti impiegate: eolico;
  • capacità installata: 575 MW.

LifeGate

LifeGate è stata la prima azienda italiana a offrire energia 100% rinnovabile. Dal 2005 l’azienda fornisce ai propri clienti solo energia pulita e da fonti sostenibili (idroelettrico, eolico e solare). Ha scelto di approvvigionarsi solo dal mercato italiano, per sostenere gli impianti del nostro Paese. Promette di non trattare altre forme di energia sporca (e che non lo farà mai).

È nostra

È nostra è di una cooperativa senza fini di lucro che rifornisce solo i soggetti iscritti di energia elettrica rinnovabile. L’energia proviene esclusivamente da impianti fotovoltaici, eolici e idroelettrici: si ottiene così un’energia pulita. L’azienda predilige le realtà locali per la fornitura, favorendo la crescita della quota di energia da fonti rinnovabili nel mix energetico nazionale.

Iscriviti a Money.it