DAX: la fine d’anno e la vicinanza ai top favoriscono short tattici

DAX: la fine d'anno e la vicinanza ai top favoriscono short tattici

Il 2019 è stato un anno ricco di soddisfazioni per il DAX tedesco, capace di portarsi nuovamente sul finire d’anno oltre la soglia strategica dei 13.000 punti. Il movimento intrapreso dai minimi di fine dicembre 2018 è stato di circa 30 punti percentuali.

Le ultime settimane tuttavia non sono state ricche di soddisfazioni. Da un punto di vista grafico si è assistitito a una graduale contrazione della volatilità. Il clima festivo delle ultime sedute contribuisce a evidenziare questa tendenza.

Graficamente la vicinanza con i massimi storici registrati in area 13.600 nel gennaio 2018 e una sostanziale mancanza di direzionalità dalla prima decade del novembre di quest’anno potrebbero essere due fattori che strizzano l’occhio a potenziali strategie ribassiste utili a beneficiare di eventuali prese di beneficio da parte degli investitori della prima ora.

A dare conferme in tal senso si avrebbero ritorni delle quotazioni dapprima sotto la soglia psicologica dei 13.300 punti e successivamente la violazione dei supporti statici di breve posti in corrispondenza dei 13.285 punti. Tale violazione potrebbe infatti anticipare movimenti più corposi, come quello che porterebbe al test del cambio di tasto delle vecchie resistenze statiche presenti nell’intervallo tra i 12.450 e i 12.660 punti.

Strategie operative con i Certificati Corridor

Da un punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di matrice short sull’indice tedesco sfruttando i Corridor Certificate proposti sul mercato italiano da Société Générale. Osservando i livelli delle barriere superiori e inferiori, uno strumento come quello avente codice ISIN LU2024227055 potrebbe essere coerente. In questo caso l’operatività si potrebbe avviare con quotazioni del DAX in prossimità dei 12.311 punti. Con stop che scatterebbe con allunghi oltre i 13.600 punti, la chiusura del trade potrebbe avvenire in corrispondenza di un ritorno delle quotazioni in prossimità dei 12.660 punti.

RESPONSABILITÀ

Il presente articolo è redatto in completa autonomia dalla redazione di Money.it ed è finalizzato a offrire spunti meramente informativi e di carattere operativo. Money.it ha stipulato un accordo con Societe Generale tale per cui, a fronte del pagamento di un corrispettivo, Money.it si è impegnato a selezionare in completa autonomia e a menzionare uno o più prodotti facenti parte della gamma di prodotti di Societe Generale negoziati su Borsa Italiana o EuroTLX e legati al sottostante di volta in volta oggetto dell’analisi contenuta nel presente articolo. Il presente articolo non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico dell'investitore. Societe Generale non si assume alcuna responsabilità per l'eventuale utilizzo che il lettore potrà fare dei contenuti dell’articolo. Disponibilità del KID e della documentazione d’offerta: l’ultima versione del Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) e la documentazione d’offerta del prodotto descritto nel presente articolo potranno essere visualizzati e scaricati rispettivamente dal sito http://kid.sgmarkets.com e http://prodotti.societegenerale.it nonché disponibili gratuitamente su richiesta presso Societe Generale, via Olona 2 Milano.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.