Conto deposito: come ottenere rendimenti più alti nel 2024

Claudia Cervi

11 Gennaio 2024 - 07:39

Quali sono i conti deposito più convenienti a inizio 2024? Ecco una guida per ottenere i rendimenti più alti con vincolo e senza vincolo.

Conto deposito: come ottenere rendimenti più alti nel 2024

I rendimenti più alti nel 2024 e le attese del mercato stanno plasmando il panorama dei conti deposito nel 2024. Con tassi sempre più competitivi, i conti deposito potrebbero rappresentare una valida opportunità di investimento sia per strategie a breve termine che per quelle a lungo periodo.

Tuttavia, il rialzo dei rendimenti potrebbe presto subire uno stop nel caso di riduzione dei tassi da parte della Banca centrale europea. Sebbene la presidente Christine Lagarde abbia ribadito che non sono previsti tagli dei tassi, l’andamento dell’Euribor a fine 2023 inizia a scontare un possibile allentamento della politica monetaria.

In ogni caso, sempre più persone negli ultimi anni investono i propri risparmi nel conto deposito per poter veder crescere i guadagni in modo sicuro.

In questa guida vediamo quali sono i conti deposito con vincolo e senza vincolo più convenienti oggi e tutto quello che c’è da sapere per ottenere rendimenti più alti.

Conto deposito: come ottenere rendimenti più alti nel 2024

Per ottenere rendimenti più alti da un conto deposito nel 2024, è importante comprendere le varie opzioni disponibili. Tra conti liberi, vincolati e indicizzati, la scelta dipende dalle proprie esigenze e obiettivi finanziari. I conti liberi offrono massima flessibilità e accesso senza restrizioni ai fondi, mentre quelli vincolati richiedono un deposito per un periodo prestabilito che varia da qualche mese ad alcuni anni. I conti indicizzati, legati a indici di riferimento, promettono rendimenti potenzialmente più alti.

Per stabilire qual è la scelta migliore occorre considerare le proprie esigenze di investimento e valutare la propria tolleranza al rischio, confrontando le offerte di diverse banche. Generalmente i conti deposito indicizzati sono quelli con rendimenti più alti, mentre i conti liberi offrono rendimenti minori ma non sono soggetti ad alcun tipo di vincolo.

Conto deposito vincolato più conveniente nel 2024

Vediamo ora quale ha il rendimento più alto tra i conti deposito vincolati ovvero che non consentono di tornare in possesso della liquidità vincolata prima della scadenza prefissata del vincolo.

Migliori offerte a breve termine

Nel breve termine, la competizione tra i conti deposito vincolati è feroce, con istituti come Banca Aidexa, Cherry Bank e ViviBanca che offrono rendimenti concorrenziali che arrivano al 5% lordo a 12 mesi. Considerando la ritenuta fiscale e l’imposta di bollo, il rendimento netto si attesta al 3,5%.

Anche Solution Bank si fa notare con il Conto Yes vincolato, che offre un interessante rendimento netto del 3,315%. Si tratta di rendimenti molto interessanti, specie se paragonati a quelli del BOT a 12 mesi offerto in asta a dicembre che ha visto un rendimento al 3,528%, evidenziando la competitività dei conti deposito rispetto a tradizionali investimenti come i titoli di Stato.

Migliori offerte a medio termine

La competizione si intensifica sulle scadenze a 24 mesi, con proposte che raggiungono il 5,5% lordo, equivalente al 3,87% netto dopo l’applicazione delle tasse. Banca Aidexa e ViviBanca si confermano leader, seguite da Cherry Bank e Banca Ifis che offrono il 5% lordo.

Solution Bank, Banca Cf+, e illimityBank presentano alternative interessanti, con rendimenti al 4,75% e 4,5% rispettivamente (quest’ultimo valido solo per i correntisti Premium di illimityBank). Su un periodo più lungo di 36 mesi, Cherry Bank svetta con un 5,40% lordo, mentre Banca Aidexa e ViviBanca scendono al 5%.

Migliori offerte a lungo termine

Le opzioni a lungo termine sono meno allettanti a causa delle aspettative di riduzione dei tassi. Tuttavia, Cherry Bank e illimityBank emergono con il 5,40% lordo su un vincolo di 60 mesi, richiedendo un impegno a lungo termine. È essenziale valutare attentamente la possibilità di immobilizzare i capitali, considerando anche le penali per la liquidità anticipata.

Conto deposito vincolato Banca 6 mesi 12 mesi 24 mesi 36 mesi 60 mesi
X risparmio vincolato Banca Aidexa 5% 5% 5% 5%
Cherry vincolato Cherry Bank 4,5% 5% 5% 5,4% 5,4%
ViviConto Extra ViviBanca 4,25% 5% 5,5% 5% 4,25
Conto Yes Solution Bank 4% 4,75% 4,75% 4,75% 4,75%
Si Conto!Desposito Banca Sistema 3,8% 4,2% 4,4% 4,5% 4,6%
Conto Key non svincolabile Banca Progetto 3,75% 4% 4,35% 4,45% 4,75%
Id deposito Idea Digital Bank 3,75% 4,2% 3,9% 1,9%
Rendimax vincolato Banca Ifis 3,75% 3,85% 5% 4,5% 4,5%
Depositi conto premium non svincolabile IllimityBank 1,3% 3,3% 4,5% 5,4% 5,4%

Conto deposito non vincolato più conveniente nel 2024

Per coloro che preferiscono la flessibilità, i conti deposito non vincolati offrono interessanti alternative.

ING (Conto Arancio), BBVA e Trade Republic rappresentano scelte interessanti, con rendimenti lordi del 4%. Con Findomestic il rendimento lordo è del 3%. Conto Progetto offre un tasso lordo del 4,25% fino a giugno 2024, poi del 3,75% fino al 31 dicembre 2024, anche in questo caso senza vincoli.

Naturalmente, le offerte dei conti non vincolati sono meno convenienti rispetto ad altre soluzioni di investimento e i tassi offerti sono garantiti fino a un massimo di 12 mesi. Tuttavia, è possibile trovare opportunità con una valutazione accurata delle offerte di diverse banche, considerando tassi di interesse, durata del vincolo, condizioni di prelievo e sicurezza dell’offerta. La scelta oculata garantirà un investimento solido e vantaggioso nel 2024.

Conto deposito non vincolato Banca Rendimento lordo
Conto progetto Banca Progetto 4,25% fino al 30/06/2024 poi 3,75% fino al
31/12/2024
Deposito flessibile BBVA 4%
Trade Republic Trade Republic 4%
Conto Arancio ING 4% per 12 mesi poi 1%

Argomenti

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo