Come sapere in anticipo le tracce della maturità

Luna Luciano

20/06/2022

20/06/2022 - 15:04

condividi

Al via gli esami di maturità 2022. L’appuntamento con la prima prova è il 22 giugno, mentre gli studenti si domandano quali saranno le tracce. Esiste veramente un modo per conoscerle in anticipo?

Come sapere in anticipo le tracce della maturità

Uno dei sogni più ricorrenti tra i maturandi è quello di conoscere in anticipo le tracce della prima prova. Gli esami di maturità 2022 ormai sono vicini e l’appuntamento per tutti gli studenti è il 22 giugno con la prova scritta di italiano.

Muniti di vocabolari, gli studenti continuano a domandarsi quali saranno le tracce di quest’anno. È ormai risaputo infatti che la prima prova è una sorta di biglietto di presentazione al presidente di commissione e al corpo docenti. Con la prima prova si valutano infatti la padronanza della lingua, le capacità espressive e critiche del maturando.

Per tale motivo è importante svolgere al meglio la prima prova, ed è indubbio che conoscere in anticipo le tracce potrebbe essere utile per ripassare e informarsi meglio sull’argomento da trattare. Per tale motivo sono molti gli studenti che si domandano se esista un modo per scoprire quali saranno le tracce di maturità, a volte addirittura affidandosi a siti a pagamento.

Per tale motivo, risulta quanto mai necessario fare chiarezza sulla questione e cercare di capire se è realmente possibile conoscere le tracce della maturità in anticipo e in che modo. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Maturità 2022, esiste un modo per sapere in anticipo le tracce?

È importante essere chiari per non dare false speranze agli studenti: non è possibile sapere con certezza e in anticipo quali saranno le tracce della Maturità.

Le tracce della priva prova - così come lo scritto della seconda - sono preparate nei mesi precedenti alla maturità nella famosa stanza bunker del ministero dell’Istruzione, dove si trovano tutte le tracce degli anni passati archiviate nei plichi.

Per tale motivo è importante che gli studenti non credano a chi cerca di vendere loro le tracce in anticipo della maturità, il rischio è solo quello di spendere soldi inutilmente ritrovandosi con delle tracce, magari papabili, ma di cui non si ha la certezza che saranno quelle che dovranno svolgere il giorno della prima prova. Fatta questa premessa è possibile comunque ipotizzare quali saranno (e non saranno) le tracce della maturità.

Maturità 2022, come sapere in anticipo le tracce della prima prova

Se quindi è impossibile sapere con certezza quali saranno le tracce della prima prova, gli studenti potrebbero comunque ipotizzare quali saranno. La prova di italiano sarà composta da tre tipologie d’elaborato, per un totale di sette tracce:

  • analisi del testo, 2 tracce;
  • testo argomentativo, 3 tracce;
  • tema di attualità, 2 tracce.

Gli argomenti possibili sono quindi vari e molteplici. Se c’è un modo per poter ipotizzare le tracce della maturità 2022 è quella di:

  • guardare con scrupolo gli anniversari dei letterati e dei grandi eventi storici della storia italiana e mondiale;
  • informarsi sugli eventi contemporanei che hanno sicuramente avuto un impatto sulla popolazione mondiale, come la guerra in Ucraina;
  • individuare quali sono i problemi e i temi caldi di cui la società e le istituzioni devono discutere, come il riscaldamento globale.

In questo modo si potrebbe individuare una rosa di possibili tracce su cui è bene non solo informarsi ma esercitarsi, in modo da arrivare preparati. Inoltre, anche se le tracce dovessero essere altre, le conoscenze acquisite potrebbero essere trasversali e quindi utili per sviluppare la propria prova, dimostrando le proprie capacità critiche.

Infine se non è possibile sapere quali saranno le tracce di maturità di quest’anno è però possibile sapere con certezza quali non saranno le tracce. Infatti cercano su internet le prove degli anni precedenti è possibile escludere dalla lista quel tema in particolare.

Argomenti

# Scuola

Iscriviti a Money.it