Citycar: le migliori auto da città nel 2022

Marco Lasala

22/02/2022

22/02/2022 - 12:49

condividi

Quali sono le citycar più funzionali, pratiche ed efficienti, le migliori auto da città nel 2022?

Quali sono le citycar più convenienti e pratiche da utilizzare in città? Le case automobilistiche offrono sempre più spesso modelli che a fronte di dimensioni compatte sono dotate di una tecnologia evoluta, le alimentazioni ibride sono tra le più gettonate, la loro grande efficienza e la capacità di abbinare ridotti consumi a basse emissioni sono aspetti che gli italiani prendono sempre più in considerazione.

Nell’era della mobilità sostenibile, dell’elettrificazione, della rivoluzione culturale, le citycar fungono spesso anche da principale e unica auto da famiglia, un ruolo che le utilitarie di oggi si sono conquistate sul campo.

Punto di partenza nell’analisi delle migliori auto da città del 2022 è l’efficienza, l’omologazione Euro 6D, l’alimentazione a benzina, diesel, GPL e ibrida, la disponibilità di sistemi di assistenza alla guida evoluti, la sicurezza attiva è un aspetto fondamentale da tenere in considerazione soprattutto in città dove il conducente spesso è costretto a effettuare frenate e manovre di emergenza e non in ultimo il prezzo, una citycar deve costare il giusto.

Fatta questa dovuta premessa altri aspetti che sono stati debitamente presi in considerazione nella classifica delle 10 migliori auto da città sono i costi di gestione, manutenzione e l’affidabilità, nella marcia in colonna, nel traffico urbano, il motore viene sottoposto soprattutto nei mesi estivi a stress termici notevoli, così come il cambio e l’elettronica, senza tralasciare la durata e resa nel tempo delle sospensioni, freni e pneumatici.

Citycar: la nostra classifica delle migliori auto da città nel 2022

1) Fiat 500 Hybrid

Fiat 500 Fiat 500

Nel 2021 l’alimentazione ibrida è stata tra le più richieste, una versione spinta da un motore tre cilindri da 1 litro appartenente alla famiglia FireFly capace di erogare una potenza di 70 cavalli e abbinato a un’unità elettrica denominata BSG (acronimo di Belt Starter Generator) in grado di fungere da start/alternatore (alimentazione a 12 Volt) e rendere così più agevole la partenza a freddo. Rispetto ad una motorizzazione di analoga potenza i consumi ed emissioni di CO2 risultano inferiori del 20/30 %, la 500 Hybrid è in grado di recuperare energia in decelerazione e frenata e di accumularla nel compatto pacco batteria agli ioni di litio per poi utilizzarla in ripresa e accelerazione.

La Fiat 500 Hybrid è in vendita a un prezzo di listino di 17.000 euro.

2) Fiat Panda Hybrid

Fiat Panda Fiat Panda

La più amata dagli italiani, nonostante sia stata introdotta sul mercato già da qualche anno, la Panda continua a essere la più apprezzata nella sua categoria, merito di un’estetica gradevole ma anche e soprattutto di una grande affidabilità e praticità, la sua particolare carrozzeria la rende perfetta per il trasporto di persone e oggetti anche di grandi dimensioni.

La Panda Hybrid condivide con la sorella 500 Hybrid la stessa motorizzazione, un’alimentazione che si contraddistingue per la grande efficienza, in media con un litro di benzina riesce a percorrere fino a 20 km, un risultato straordinario in considerazione anche del prezzo d’acquisto, tra i più convenienti in assoluto.

Tra le particolarità di questa citycar figurano gli interni realizzati con plastiche riciclate dai fondali marini, i rivestimenti in Seaquel Yarn sono tra le esclusività di un modello che rispetta l’ambiente a 360 gradi.

Fiat Panda è in vendita a un prezzo di listino che parte da 8.500 euro.

3) Renault Clio

Renault Clio Renault Clio

È l’auto straniera più venduta in Italia, la nuova generazione di Clio nasce sulla piattaforma CMF-B una base in grado di accogliere anche alimentazioni ibride ed elettriche. Tra le novità della cinque porte francese spicca l’inedita motorizzazione E-Tech, la versione ibrida leggera che a fronte di una potenza complessiva di 140 cavalli consente di percorrere in media 100 chilometri con 4,5 litri di benzina. Interessante anche la possibilità di spostarsi in modalità a zero emissioni fino a una velocità di 75 km/h.
Valide anche le varianti benzina e Diesel, il BlueDci da 85 cavalli è tra le motorizzazioni più efficienti e affidabili. Da prendere in considerazione anche il cambio automatico proposto in alternativa al tradizionale cambio manuale a 6 marce, trasmissione che consente di ridurre ulteriormente lo stress da utilizzo in città.

Renault Clio è in vendita a un prezzo di listino di 16.400 euro per l’allestimento Life.

4) Dacia Sandero

Dacia Sandero Dacia Sandero

Inarrestabile e moderna, nel suo ultimo aggiornamento risulta sensibilmente più gradevole rispetto alla precedente generazione, un’auto che gli automobilisti italiani apprezzano sempre più non solo per un prezzo d’acquisto particolarmente conveniente ma anche per la possibilità di scegliere l’alimentazione GPL, da sempre tra le più ricercate nel nostro paese.
Condivide con le cugine Clio e Captur la piattaforma, la nuova CMF-B, la Stepway è la configurazione più richiesta per via della sua conformazione in perfetto stile crossover. Bassi consumi, alta affidabilità e contenuti che spaziano dall’essenziale della versione d’accesso al superfluo dell’allestimento top di gamma, insomma un’auto in grado di soddisfare ogni esigenza e palato, il tutto con una suite ADAS di derivazione Renault.

La Sandero GPL riesce a percorrere con un pieno (benzina + GPL) oltre 1.000 chilometri, il cambio di alimentazione può avvenire anche in marcia agendo su di un semplice tasto.

Prezzi a partire da 10.800 euro per la Streetway Essential.

5) Suzuki Ignis

Suzuki Ignis Suzuki Ignis

In fatto di originalità estetica non è seconda a nessuno, la Ignis conferma di essere tra le citycar più amate dalle donne, le sue dimensioni compatte e la notevole visibilità la rendono una perfetta compagna negli spostamenti urbani ma anche nelle gite fuori porta. In Italia è disponibile con un’unica motorizzazione ibrida da 83 cavalli e 107 Nm di coppia massima, un modello che ancora una volta sfrutta sapientemente l’unità BSG per abbattere consumi ed emissioni.
Due gli allestimenti disponibili, Cool e Top, tra i plus di questo modello la possibilità di scegliere la trazione integrale ALLGRIP, una tecnologia che la rende praticamente inarrestabile.
Nel corso del 2021 è stata sottoposta a un leggero restyling che l’ha resa più moderna grazie all’introduzione di gruppi ottici a LED e di uno skid plate anteriore che protegge il sottoscocca da sassi e polvere durante la guida in fuoristrada.

Suzuki Ignis è in vendita a un prezzo di listino che parte da 16.400 euro.

Citycar: SUV, crossover o berlina?

6) Mazda2 Hybrid

Mazda2 Hybrid Mazda2 Hybrid

Tra le novità più interessanti anche se di fatto non è una reale new entry ma un’auto figlia di una partnership tra due colossi dell’automotive, la Mazda2 Hybrid non è altro che una Toyota Yaris Hybrid fatta eccezione per i badge identificativi.
Ne riprende dunque l’efficiente comparto tecnico e motoristico a cominciare dal propulsore tre cilindri in linea da 93 cavalli abbinato a un’unità elettrica da 59 kW per una potenza complessiva di 116 cavalli.
Interessanti i suoi consumi ed emissioni, tra i suoi veri punti di forza, il marchio nipponico dichiara una percorrenza media nel ciclo combinato WLTP di 3,8 - 4 litri per 100 chilometri a fronte di emissioni di CO2 pari a 93 - 97 grammi per chilometro. Raggiunge una velocità massima di 175 ed è in grado di coprire i 100 km/h con partenza da fermo in 9,7 secondi.
In Italia è disponibile in tre allestimenti: Pure, Agile e Select.

Mazda2 Hybrid è in vendita a un prezzo di listino che parte da 20.300 euro.

7) Hyundai i10

Hyundai i10 Hyundai i10

Ha le giuste dimensioni per destreggiarsi con disinvoltura in città ma che consente anche di ospitare comodamente quattro passeggeri, il suo peso ridotto la rende scattante e parca nei consumi, merito dell’efficiente motorizzazione da 67 cavalli per 97 Nm di coppia massima. Lunga poco più di 3,6 metri, ha una larghezza di 1,68 metri e un’altezza di 1,48 metri per una capacità di carico di 252 litri. La trazione è anteriore, il cambio è un manuale a 5 rapporti, la casa madre dichiara una capacità di percorrenza fino a 5,3 litri per 100 chilometri.

Come da tradizione del marchio coreano, completa la sua dotazione di accessori, la suite ADAS comprende evoluti sistemi di assistenza alla guida tra cui la frenata automatica di emergenza, il mantenimento di corsia e il rilevamento della stanchezza del conducente.

Hyundai i10 è in vendita a un prezzo di listino che parte da 12.650 euro.

8) Toyota Yaris

Toyota Yaris Toyota Yaris

L’auto da città perfetta, la nuova Yaris Hybrid forte di un upgrade completo che ne ha coinvolto sia l’estetica che la dotazione tecnica, punta alla leadership di mercato.
Ha un linea moderna, risulta immediatamente riconoscibile e un motore che è tra i migliori in circolazione per efficienza, consumi e prestazioni.
Il suo tre cilindri a 1.5 litri abbinato a un motore elettrico sprigiona una potenza complessiva di 116 cavalli, in modalità EV riesce a raggiungere una velocità massima di 130 km/h senza alcuna emissione di CO2.
Da record i suoi consumi, Toyota dichiara una media nel ciclo NEDC di 2,8 litri per 100 chilometri, l’alimentazione ibrida raggiunge qui la sua massima espressione ed efficacia.
Ha un prezzo d’acquisto superiore alla media ma contenuti di livello premium, dall’head-up display all’impianto audio JBL, in alternativa al cambio manuale a sei rapporti è disponibile anche una pratica trasmissione automatica CVT.

Toyota Yaris Hybrid è in vendita a un prezzo di listino che parte da 19.200 euro.

9) Opel Corsa

Opel Corsa Opel Corsa

Solida, sicura e ben fatta, la Corsa da sempre rappresenta uno dei modelli più apprezzati del Marchio del Fulmine, complice una dotazione che punta soprattutto alla sicurezza e contenuti che ancora una volta testimoniano la grande qualità costruttiva. Ampia l’offerta di alimentazioni, disponibili versioni benzina, diesel e persino full electric, di serie dispone di un pratico cambio manuale a cinque o sei rapporti a seconda della motorizzazione e trazione anteriore.

Il modello di accesso quello spinto dal propulsore PureTech da 75 cavalli è tra i più richiesti, il 1.2 litri da 75 cavalli aspirato è disponibile anche nella variante turbo benzina da 100 e 136 cavalli per una coppia massima rispettivamente di 205 e 230 Nm.

Anche la versione dotata del diesel da 1.5 litri con catalizzatore SCR si fa apprezzare per i suoi consumi ridotti. Tra i plus della nuova Corsa figura la full electric capace di percorrere oltre 330 chilometri con un pieno di energia. La notevole efficienza di questa compatta è dovuta anche al suo peso estremamente ridotto, il cofano motore in alluminio e l’utilizzo di motorizzazioni con basamento in lega rappresentano solo alcuni aspetti di un progetto curato nei minimi dettagli.

La nuova Opel Corsa è in vendita a un prezzo di listino che parte da 13.200 euro.

10) Peugeot 208

Peugeot 208 Peugeot 208

La cinque porte francese ha un’estetica accattivante, il suo stile è apprezzato soprattutto dal pubblico più giovane, a fronte di un muso spiovente abbina un retro classico impreziosito dai tre artigli luminosi.
La gamma è estremamente articolata, con la cugina tedesca Opel Corsa condivide l’unità elettrica da 136 cavalli della variante full electric la e-208, per il resto i motori PureTech assicurano affidabilità e prestazioni interessanti.
Nonostante la sua linea sportiva la capacità di carico rientra nella media, poco più di 260 litri in configurazione standard.

Peugeot 208 è in vendita a un prezzo di listino che parte da 13.500 euro.

Foto Citycar: le migliori auto da città nel 2022

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it