Le città migliori al mondo dove vivere: classifica 2022

23 Giugno 2022 - 22:47

24 Giugno 2022 - 12:27

condividi

Il settimanale inglese The Economist ha pubblicato la classifica 2022 delle città più piacevoli al mondo. Italia fuori dalla top ten.

Le città migliori al mondo dove vivere: classifica 2022

Qual è la città più piacevole al mondo in cui si vive meglio nel 2022? Si trova in Europa ed è Vienna. A decretare il ritorno sul gradino più alto del podio per la capitale austriaca è la classifica stilata da dall’Economist Intelligence Unit, l’unità di ricerca e analisi affiliata al celebre settimanale londinese The Economist.

Per Vienna si tratta di un gradito ritorno visto che già nel 2018 e 2019 era risultata la città più piacevole e vivibile al mondo prima di retrocedere alla 12a posizione lo scorso anno soprattutto a causa della chiusura di musei e ristoranti.

Quest’anno ha strappato invece la vetta ad Auckland, che dal 1° posto del 2021 è scivolata addirittura di 33 posizioni a causa delle regole molto rigide a riguardo la situazione sanitaria dovuta all’epidemia da Covid-19.

Gli esperti hanno tenuto conto di diversi parametri per arrivare a stilare la classifica completa. Vienna è stata premiata con il massimo dei voti per la sua stabilità, la sua offerta educativa e medica molto adeguata e soprattutto per la qualità delle sue infrastrutture che hanno ricevuto il massimo punteggio di 100 su 100.

Continuando a spulciare la classifica è possibile notare che l’Europa la fa da padrona nella top ten con ben 6 città. E l’Italia? Per trovare la prima città italiana in classifica bisogna scendere di molto.

Classifica 2022 delle città migliori al mondo dove vivere: la top ten

Nelle prime 10 posizioni l’Europa vanta ben 6 posti. Al secondo posto in classifica troviamo la capitale danese Copenaghen, seguita dalla svizzera Zurigo che si contende il gradino più basso del podio in ex aequo con la città canadese di Calgary. Quinto posto per Vancouver che precede Ginevra e Francoforte. Ottava Toronto, Amsterdam nona mentre a chiudere la top ten troviamo in condivisione la giapponese Osaka e l’australiana Melbourne.

E le principali città europee? Parigi è 19a e ha scalato la classifica di ben 23 posizioni. Bruxelles è 24esima dietro Montreal. Per trovare Londra dobbiamo arrivare al 33° posto mentre Barcellona è 35a, otto posizioni davanti a Madrid.

Milano al 49esimo posto

Per trovare la prima città italiana bisogna scendere fino al 49° posto con Milano. La capitale lombarda precede comunque due metropoli come New York al 51esimo posto e Pechino scivolata addirittura 71esima.

In fondo alla classifica troviamo Damasco, Lagos in Nigeria e Tripoli soprattutto per i disordini sociali, il terrorismo e i conflitti. Da segnalare però che 10 città posizionate negli ultimi posti hanno comunque migliorato i propri punteggi negli ultimi 6 mesi grazie anche a un allentamento delle restrizioni.

La classifica quest’anno ha visto l’aggiunta di 33 nuove città portando così il totale a 172. Escluse sia Kiev che Beirut capitale del Libano. La prima per le note situazioni di instabilità politica, la seconda sta vivendo ancora un momento molto difficile dopo la violenta esplosione che distrusse la zona del porto nel 2020.

Presenti invece le città russe di Mosca e San Pietroburgo che perdono però rispettivamente 15 e 13 posizioni.

Le 10 città più piacevoli al mondo

10) Osaka & Melbourne

Osaka è una grande città portuale del Giappone conosciuta soprattutto per la sua vita notturna, l’architettura e il cibo da strada. Melbourne è la capitale dello Stato di Victoria e seconda città più popolata d’Australia. Oggi è uno dei centri finanziari più importanti della regione Asia-Pacifico.

9) Amsterdam

Capitale dei Paesi Bassi, è nota per il suo patrimonio artistico, il sistema di canali e le case strette con facciate a capanna. Possiede uno dei centri rinascimentali più grandi d’Europa ed è famosa anche per la vita notturna e i numerosi coffee-shop.

8) Toronto

Città dell’estremo sud-est del Canada capitale della provincia dell’Ontario, è la più popolosa della nazione con oltre 3 milioni di abitanti. Insieme a Montreal è il motore economico del Canada e una delle caratteristiche principali è la sua multiculturalità visto che il 36% degli abitanti è di origine non canadese.

7) Francoforte

Quinta città tedesca per numero di abitanti, Francoforte è il fulcro finanziario della Germania e uno dei principali in Europa, in quanto sede della Banca Centrale Europea.

6) Ginevra

Seconda città più popolata della Svizzera dopo Zurigo e terza piazza finanziaria più importante del Paese. È considerata centro commerciale, bancario, industriale, intellettuale e universitario della Svizzera. Famosa per il lago.

5) Vancouver

Città canadese che possiede uno dei principali porti sull’oceano Pacifico, è famosa per la sua varietà etnica. È da anni nelle prime posizioni delle classifiche delle città più vivibili al mondo.

3) Zurigo & Calgary

Al terzo posto con lo stesso punteggio troviamo Zurigo, città più importante della Svizzera e Calgary che si trova in Australia. La prima è il centro bancario e finanziario internazionale più importante d’Europa, la seconda è una città moderna piena di grattacieli che deve la sua rapida ascesa all’industria petrolifera canadese.

2) Copenaghen

Capitale e città più popolosa della Danimarca, è considerata una delle città più green al mondo da anni presente nelle prime posizioni delle classifiche delle città più vivibili.

1) Vienna

A trionfare di nuovo è lei, Vienna, la capitale dell’Austria che nasce sulle sponde del Danubio, con un patrimonio artistico e culturale enorme che si è formato grazie all’influenza di personalità come Mozart, Beethoven e Sigmund Freud, che vissero nella città.

Argomenti

# Milano
# Vienna

Iscriviti a Money.it