Carraro sale a bordo del nuovo Grenadier: boom del titolo

Performance migliore del listino di Piazza Affari per le azioni Carraro. Vediamo perché.

Carraro sale a bordo del nuovo Grenadier: boom del titolo

Top performer di giornata è il titolo Carraro, in rialzo a Piazza Affari di oltre 14 punti percentuali a 2,135 euro (+14,17%).

A spingere le azioni della società di Campodarsego, in provincia di Padova, è l’accordo strategico di fornitura firmato con Ineos Automotive.

L’intesa è stata definita dalla società una “nuova importante tappa sulla strada della crescita per il Gruppo Carraro”.

Carraro: i dettagli dell’accordo con Ineos Automotive

Il nuovo rapporto di collaborazione tra Carraro e Ineos Automotive ha un valore complessivo di oltre 420 milioni di euro e un orizzonte temporale superiore ai 10 anni.

L’accordo prevede la fornitura da parte di Carraro di assali anteriori e posteriori per il nuovo fuoristrada 4x4 “Grenadier” di Ineos Automotive che entrerà nel mercato nel 2021.

ll nuovo Grenadier è un veicolo a trazione integrale permanente, concepito per essere efficiente anche nelle condizioni più estreme. Verrà prodotto in Inghilterra all’interno di uno stabilimento attualmente in costruzione a Bridgend, nel Galles meridionale, che occuperà a regime fino a 500 persone.

“Grazie a questo accordo il Gruppo Carraro avrà l’opportunità di incrementare in modo sensibile i volumi dei propri assali speciali per veicoli commerciali, minivan e fuoristrada”, riporta la nota della società veneta.

Carraro e BMW per il nuovo Grenadier

L’espansione delle attività nell’ambito automotive consentirà a Carraro “di crescere nelle proprie competenze migliorando ulteriormente in termini di qualità, time to market ed efficienza logistica”. Attesi riflessi positivi anche nei settori tradizionali del Gruppo, quali macchine agricole e movimento terra.

“Questo importante accordo con Ineos evidenzia la nostra volontà di sviluppare il settore automotive off-highway del Gruppo”, ha commentato Enrico Carraro, Presidente del Gruppo.

“Essere a bordo del progetto Grenadier significa inoltre per noi espandere in modo complementare l’offerta di prodotto verso un settore dalle grandi potenzialità di sviluppo”.

Nell’ambito del progetto, il Gruppo Carraro affiancherà BMW, già a bordo per la parte motoristica.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Carraro SpA

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \