Bus dato alle fiamme a Milano da autista: spunta video inedito

Marco Ciotola

20/03/2019

Nel nuovo filmato si assiste alla forzatura del posto di blocco da parte dell’autista senegalese Ousseynou Sy, pochi istanti prima delle fiamme

Spunta un nuovo video relativo al bus dato alle fiamme a San Donato Milanese.

Nel filmato si assiste infatti ai frangenti chiave del folle gesto compiuto da Ousseynou Sy, l’autista senegalese che ha etichettato le sue azioni come una protesta nei confronti delle morti nel Mediterraneo.

Prima delle fiamme, l’uomo ha forzato un posto di blocco, concludendo la corsa contro alcune auto ferme in strada, esattamente come si vede nelle immagini.

Dei 51 studenti delle scuole medie a bordo - minacciati con un coltello e secondo alcuni addirittura legati da Sy - alcuni sono rimasti feriti, ma tutti hanno abbandonato il mezzo con le loro gambe, mentre l’autista dava fuoco all’autobus.

Ousseynou Sy è nato in Senegal ma risiede in Italia da diversi anni. Ha precedenti penali per guida in stato di ubriachezza e violenza sessuale.

L’uomo, immediatamente arrestato, è accusato di strage e sequestro di persona. Alla polizia avrebbe motivato il suo gesto con la volontà di fermare le morti nel Mediterraneo.

Secondo Luca De Marchis, comandante provinciale dei Carabinieri di Milano, Sy non era armato e non ha mai legato i ragazzi a bordo:

“La cosa importante è la felice risoluzione di un evento, che poteva portare a un epilogo tragico, grazie al coraggio dei ragazzi che sono stati veramente bravi”.

Argomenti

# Italia
# Milano

Iscriviti a Money.it

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo