Brexit, accordo a rischio? Oggi ripartono i colloqui

Le ultime notizie sulla Brexit: oggi ripartono i colloqui, ma non senza screzi e difficoltà

Brexit, accordo a rischio? Oggi ripartono i colloqui

Le ultime notizie sulla Brexit hanno acceso i riflettori sul nuovo round di colloqui che prenderà il via nella giornata di oggi, lunedì 11 maggio.

Sulla questione, però, sono già esplose le prime polemiche e non sono mancati riferimenti alle difficoltà e alle differenti visioni di Londra e Bruxelles.

Negli ultimi mesi, a causa del coronavirus, la Brexit è stata letteralmente accantonata e vista la prossima scadenza dei termini in molti sono tornati a interrogarsi sul futuro delle relazioni tra Regno Unito e Unione europea. Il pericolo più grande? Quello di non riuscire a trovare un accordo commerciale fra le parti a causa di tempi ormai sempre più stretti.

Brexit, ultime notizie: colloqui ripartono oggi. Cosa aspettarsi?

Stando alle ultime notizie fino ad ora trapelate, i colloqui sulla Brexit riprenderanno nella giornata odierna, più precisamente alle ore 15:00 italiane.

I negoziatori europei e britannici, Michel Barnier e David Frost, non avranno la possibilità di incontrarsi di persona ma dovranno tentare di trovare una quadra in videconferenza.

Soltanto venerdì un portavoce del governo inglese ha ribadito la necessità di andare avanti in maniera costruttiva e ha confermato l’impegno del Regno Unito a trovare un accordo commerciale con l’UE. La questione tuttavia appare ancora piuttosto delicata.

Gli ultimi negoziati di fine aprile hanno lasciato irrisolti numerosi interrogativi tra qui quello più importante: Londra e Bruxelles saranno in grado di raggiungere un’intesa entro la fine dell’anno, prima della scadenza del periodo di transizione, oppure le relazioni tra le parti inizieranno ad essere soggette alle regole dell’OMC?

L’Isola di Sua Maestà ha già rigettato l’ipotesi di estendere questa fase, per cui ad oggi i tempi per arrivare a un accordo sulla Brexit (commerciale) appaiono piuttosto stretti.

Secondo una fonte diplomatica citata dal The Brussel Times, Barnier avrebbe parlato agli Stati membri di un Regno Unito pronto a fare progressi solo in settori in cui ha interessi come trasporti, servizi e scambi di merci, ma riluttante a impegnarsi in aree fondamentali per l’UE. Trovare un’intesa soddisfacente per entrambe le parti non sarà un’impresa facile.

Le ultime notizie sulla Brexit continueranno ad essere monitorare con costante attenzione. Qualsiasi sviluppo in merito ai colloqui oggi al via attirerà l’attenzione dell’intera Europa.

Argomenti:

Brexit

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Brexit

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories