Bill Gates vuole donare tutti i suoi soldi: ecco perché

Alessandro Nuzzo

16 Luglio 2022 - 10:26

condividi

Il fondatore di Microsoft da sempre impegnato in iniziative filantropiche ha promesso di donare tutta la sua ricchezza accumulata negli anni.

Bill Gates vuole donare tutti i suoi soldi: ecco perché

Bill Gates è stato per lunghi anni l’uomo più ricco al mondo. Oggi è stato spodestato dalla testa della classifica da altri imprenditori visionari come Elon Musk e Jeff Bezos ma con un patrimonio attuale stimato in 113 miliardi di dollari resta ancora al quarto posto.

Eppure Bill da anni è impegnato in iniziative filantropiche con la fondazione «Bill & Melinda Gates Foundation». In tutti questi anni ha donato tantissimi soldi affinché venissero utilizzati per diverse iniziative umanitarie. Nelle scorse ore il fondatore di Microsoft ha annunciato la sua intenzione di donare tutta la sua ricchezza per migliorare la vita degli altri.

Bill Gates ha in programma di donare tutti i suoi soldi

Con un post pubblicato su Twitter mercoledì Bill Gates ha annunciato che questa settimana donerà altri 20 miliardi di dollari alla Bill & Melinda Gates Foundation ribadendo anche la sua intenzione di donare tutta la sua ricchezza alla fondazione uscendo prima o poi di fatto dall’elenco delle persone più ricche al mondo.

“Ho l’obbligo di restituire le mie risorse alla società in modo che abbiano il maggiore impatto per ridurre la sofferenza e migliorare la vita. E spero che anche altri in posizioni di grande ricchezza e privilegio si facciano avanti in questo momento” - ha scritto il fondatore di Microsoft.

Parliamo come detto di un patrimonio stimato in circa 113 miliardi di dollari destinato però a crescere in futuro. La maggior parte della sua ricchezza proviene in questo momento da partecipazioni societarie, compresa quella in Microsoft dove detiene soltanto l’1% dell’azienda da lui fondata e che oggi vale 19 miliardi di dollari.

Il suo patrimonio si stima sia cresciuto del 25% negli ultimi 5 anni nonostante abbia già donato tantissimo alla fondazione e abbia alle spalle un salatissimo divorzio che gli è costato almeno 6 miliardi di dollari.

Queste attività nei prossimi anni potrebbero continuare ad accumulare valore e così l’imprenditore americano potrebbe avere nella sua disponibilità una cifra maggiore da destinare in beneficenza.

“Mi sento privilegiato di essere coinvolto nell’affrontare queste grandi sfide, mi piace il lavoro e credo di avere l’obbligo di restituire le mie risorse alla società in modo che abbiano il maggiore impatto per migliorare la vita” - ha scritto.

L’impatto della Bill & Melinda Gates Foundation sulla società

La fondazione che porta il nome dell’imprenditore e della ex moglie è stata fondata nel 2000 ed è oggi una delle organizzazioni benefiche più importanti al mondo. Si occupa di finanziare diverse cause, dal clima, alla povertà, dall’accesso all’assistenza sanitaria e all’istruzione fino alla cure delle malattie.

E in un periodo condizionato dalla pandemia e dalla guerra in Ucraina la fondazione ha deciso di dare ulteriormente il proprio contributo. Bill Gates ha infatti annunciato che la spesa annuale della fondazione crescerà del 50% salendo entro il 2026 a 9 miliardi rispetto agli attuali 6.

L’imprenditore vuole che le risorse della sua fondazione vengano utilizzate per finanziare ricerca e sviluppo per prevenire malattie future, fermare i cambiamenti climatici e ridurre le morti infantili.

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.