Benzina e Diesel: crollano i prezzi ad Agosto

Marco Lasala

3 Agosto 2022 - 12:50

condividi

Crolla il prezzo del petrolio, possibili ripercussioni positive per il mese di agosto sul prezzo della benzina e diesel.

Il prezzo del petrolio continua a calare e conseguentemente anche il costo di un litro di benzina e diesel. Nei primi giorni di agosto, i prezzi alla pompa, self e servito, sono ulteriormente diminuiti.

Se nei primi sei mesi del 2022 il prezzo della benzina e diesel è costantemente lievitato, il taglio delle accise inserito del decreto emanato dal Governo Draghi e in vigore fino al 22 agosto, sta inevitabilmente calmierando i prezzi

Il decreto, più volte prorogato, prevede un taglio di 30 centesimi sulle accise, nei primi giorni di agosto il costo del carburante (servizio self) è abbondantemente sceso sotto la soglia dei 2 euro al litro.

Benzina e diesel: i dati dell’Osservatorio prezzi

Il prezzo al barile è attualmente a quota 95,1 dollari, nelle prossime settimane, il calo dovrebbe continuare, complice anche l’inflazione che sta ulteriormente aumentando negli Stati Uniti, dunque il governo americano dovrebbe contribuire a mantenere i prezzi al ribasso.

In Italia, la situazione attuale vede il prezzo medio della benzina a 1,9 euro al litro, quello del diesel di poco superiore a 1,8 euro al litro, sale invece quello del metano per effetto del conflitto Ucraina-Russia.

Secondo quanto pubblicato dall’Osservatorio prezzi del Ministero dello Sviluppo Economico, sono state prese in esame 15 mila stazioni, il prezzo della benzina al self è di 1.876 euro al litro contro i 1,854 euro al litro del diesel. Al servito invece il prezzo per un litro di benzina è di 2,018 euro contro l’1,99 euro al litro del diesel.

Il prezzo del GPL è pressoché invariato, 0,817euro, mentre il metano sale a 2,289 euro/kg.

Argomenti

# Diesel

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it