Mediaset in rally, ma TIM frena su rete unica

Azioni Mediaset in rialzo: il Biscione entrerà nella rete unica? Le ultime notizie

Mediaset in rally, ma TIM frena su rete unica

Azioni Mediaset in forte rialzo a Milano sulla scia delle ultime notizie riguardanti l’ipotetica partecipazione della società alla rete unica.

Uno scenario, questo, tirato in ballo più parti in seguito alla pronuncia della Corte UE sulla disputa con Vivendi, che imporrà all’esecutivo un intervento sulla legge Gasparri.

Le critiche nei confronti dell’ipotesi non sono mancate, ma le azioni Mediaset hanno continuato a scambiare in rialzo nella prima seduta della nuova settimana.

Azioni Mediaset: TIM contro l’ingresso nella rete unica

Qualche giorno fa, in seguito alla sentenza della Corte di Giustizia UE, la società della famiglia Berlusconi ha confermato il suo possibile interesse nei confronti della rete unica “dovessero cambiare le norme”.

Dichiarazioni, queste, accolte con gelo da Telecom Italia, in pole nel progetto dopo il via libera alla nascita di FiberCop.

In occasione dell Forum Ambrosetti di Cernobbio, l’ad di TIM Luigi Gubitosi ha espresso perplessità nei confronti dell’ipotesi che oggi ha continuato invece a sostenere le azioni Mediaset in Borsa.

“Se ci fosse l’interesse di qualcuno sarebbe valutato, ma non industrialmente parlando”,

ha tuonato, chiarendo la questione con un esempio:

“se Netflix dicesse che vuole comprare il 2% della società delle Rete lo valuteremmo, ma non mi è evidente il vantaggio a partecipare da parte di un un fruitore come Netflix, Rai o Mediaset, anche se capisco che sia un tema suggestivo dopo la sentenza”.

La fredda accoglienza di TIM però non ha scalfito le azioni Mediaset, che hanno continuato a scambiare in rialzo con progressioni di circa 5 punti percentuali a Milano.

Argomenti:

Mediaset S.p.A.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories